Energia solare fotovoltaica: come funziona, i pro e i contro

Corso Progettazione Impianti Fotovoltaici

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Cos’è l’energia solare fotovoltaica

L‘energia solare fotovoltaica è l’energia che si ottiene tramite l’uso di pannelli fotovoltaici. Si chiama, invece, energia solare termica quella che si ottiene dai pannelli termici. Entrambi i tipi di energia sono, però, ottenuti dalla radiazione solare.

Esiste, poi, anche l’energia solare termodinamica che, invece, si ottiene abbinando all’impianto solare termico una pompa di calore.

Come funziona l’energia solare fotovoltaica

Come dicevamo l’energia solare fotovoltaica viene creata tramite l’uso di pannelli fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici sono composti da celle fotovoltaiche che contengono un materiale semiconduttore – come il silicio – che permette la trasformazione dell’energia solare in energia elettrica. Quando il materiale viene colpito dalla radiazione solare genera un flusso di corrente elettrica tramite il movimento di elettroni.

Una delle tipologia di impianto fotovoltaico è l’impianto fotovoltaico a isola che è autonomo: produce energia solo per le utenze a cui è collegato ed è abbinato a delle batterie di accumulo per avere energia da usare nei vari momenti della giornata.

I professionisti interessati a capire meglio come funziona e come si progetta un impianto per produrre energia solare fotovoltaica possono frequentare il corso di progettazione impianti fotovoltaici.

Vantaggi e svantaggi

L’uso dell’energia solare fotovoltaica ha vantaggi e svantaggi.

Installare un impianto fotovoltaico ha un costo iniziale importante che, però viene ammortizzato nel tempo. Per un impianto da 3 kW servono circa 6.000 euro, che si andranno a recuperare in tempi che vanno dai 4 agli 8 anni.

D’altra parte l’impianto permette di avere energia elettrica a un costo più basso. Se si opta per un impianto con accumulo il risparmio sulla bolletta può arrivare al 90%.

Inoltre, se si fa un intervento di maxi riqualificazione che accede al Superbonus si può portare in detrazione del 110% anche l’installazione di un impianto fotovoltaico, che risulta essere intervento trainato.

Un altro svantaggio potrebbe essere la non continuità della produzione di energia elettrica per via dell’alternarsi di giorno e notte, ovvero ore di buio. Questo problema si può risolvere con un impianto fotovoltaico con accumulo.

Tipi di fotovoltaico

Ci sono tre tipologie principali di pannelli fotovoltaici in commercio:

  • pannelli in silicio monocristallino, anche detti “monocristallini“: sono tra i più costosi e vengono usati per sfruttare al massimo la superficie disponibile; è il pannello che ha bisogno della superficie minore
  • pannelli in silicio policristallino, o “policristallini“: sono molto sensibili agli ombreggiamenti che possono causare improvvisi  o temporanei cali di rendimento per cui, spesso, serve accoppiare microinverter e ottimizzatori
  • pannelli in silicio amorfo, o “a film sottile“: può rivestire intere facciate di edifici. Funziona anche sui grandi tetti non ben esposti ai raggi del sole o non perfettamente orientati. Lavorano bene anche quando c’è luce diffusa o le temperature sono alte.
Tutti I Corsi
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*