Cappotto termico ed Ecobonus 110%: come funziona?

Corso di formazione per Cappotti Termici interni o esterni

Valuta questo articolo

Cappotto termico ed Ecobonus 110%: come funziona? Totale 5.00 / 5 1 Voti

Come funziona l’Ecobonus 110% per il cappotto termico?

Per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022, per l’intervento trainante dell’isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro degli edifici, compresi quelli unifamiliari, si può accedere al Superbonus 110%, anche detto Ecobonus 110%.

Per l’accesso alle detrazioni è necessario che l’isolamento realizzato con cappotto termico riguardi più del 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo o dell’unità immobiliare. 

Questa condizione deve essere verificata sia per unità immobiliari all’interno di edifici plurifamiliari sia per unità indipendenti che hanno uno o più accessi autonomi dall’esterno. 

Rientrano negli interventi anche l’isolamento del tetto e del sottotetto.

Il cappotto termico in condominio

Nel caso di interventi sulle parti comuni degli edifici effettuati dai condomìni e da persone fisiche, che sono al 60% del completamento alla data del 30 giugno 2022, il Superbonus spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022.

Nell’intervento di isolamento delle superfici è necessario che vengano rispettati i requisiti di trasmittanza “U” stabiliti dal decreto 6 agosto 2020 – trattandosi di riqualificazione energetica – del Ministro dello Sviluppo Economico. 

I materiali isolanti devono rispettare i CAM – criteri ambientali minimi come previsto dal decreto 11 ottobre 2017 del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare.

Inoltre, la posa del cappotto termico deve avvenire senza errori perché l’intervento risulti efficace.

Il valore massimo della spesa

Per l’intervento di installazione del cappotto termico il valore massimo della spesa per l’accesso al Superbonus non può essere superiore a:

  •  50.000 euro, per gli edifici unifamiliari o per le unità immobiliari funzionalmente indipendenti site all’interno di edifici plurifamiliari
  • 40.000 euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio, se lo stesso è composto da due a otto unità immobiliari
  • 30.000 euro, moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio, se lo stesso è composto da più di otto unità immobiliari.

Dunque se un condominio è composto da 10 unità immobiliari, il valore massimo di spesa si ottiene come somma di: 210.000 euro – ottenuti moltiplicando 40.000 per le 7 unità – e di 120.000 euro – ottenuti moltiplicando 30.000 per le restanti tre unità. Ovvero il valore massimo per l’accesso alla detrazione è di 330.000 euro.

Geometri, ingegneri, architetti… – interessati a capire come progettare il cappotto termico possono frequentare il Corso Cappotto Termico. In seguito sarà utile seguire anche il Corso Superbonus 110% per conoscere i requisiti necessari e come funziona l’iter che porta alla detrazione.

Promozione Fastwebi

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">