Professionisti esclusi dalla cassa integrazione in deroga

Nuovi limiti per la cassa integrazione in deroga

Valuta questo articolo

Professionisti esclusi dalla cassa integrazione in deroga Totale 5.00 / 5 3 Voti

Nel decreto firmato dai ministri Giuliano Poletti e Pier Carlo Padoan, sono contenuti i nuovi criteri di riordino per la concessione sia della cassa che della mobilità in deroga. Nel decreto si specifica che i trattamenti economici in questione non potranno superare gli 11 mesi nel 2014 e i 5 mesi nel 2015.

Il sussidio potrà essere elargito ai lavoratori (compresi apprendisti e somministrati) con almeno 12 mesi di anzianità aziendale rispetto ai 90 giorni richiesti fino ad oggi. Ancora più critica la situazione per la mobilità in deroga: per il 2015 e il 2016, infatti, chi ne ha già usufruito per più di tre anni dovrà rinunciarvi del tutto.

Saranno esclusi dalla cassa integrazione in deroga gli studi professionali. Come se non bastasse un così deciso giro di vite in materia di ammortizzatori sociali in deroga, ci sono esclusioni già pronte a far discutere.

Niente cassa integrazione  in deroga in caso di cessazione dell’attività di impresa (anche solo in parte)per i professionisti. Addio anche  al sussidio per il settore degli studi professionali, che già nei mesi scorsi aveva lanciato l’allarme di fronte all’ipotesi di rimanere senza copertura. Una notizia non inaspettata, quindi, e purtroppo confermata dall’articolo 2, comma 3 del decreto interministeriale.

L’esclusione dei professionisti è dovuta alla mancanza di fondi, anche se, come denuncia il presidente di Confprofessioni Gaetano Stella, la spesa sostenuta lo scorso anno rappresentava appena l’1 per cento della Cig complessivamente erogata.

Altro fattore contestato, è il fatto che il Governo rifinanzierà la cassa anche grazie ai fondi interprofessionali, lasciando comunque fuori i professionisti da questo ammortizzatore.

Una discriminazione, secondo Stella, che creerà un’ingiustificata disparità di trattamento tra chi svolge la professione in forma di attività di impresa  e chi, la svolge in qualità di libero professionista e sarà costretto a farne a meno.

Tutti I Corsi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.