Agenzia immobiliare per comprare casa: incarichi e costi

Agenti immobiliari protagonisti: le attività di compravendita senza mediazione rappresentano una quota residuale (25 %)

Corso Due Immobiliare

Valuta questo articolo

Agenzia immobiliare per comprare casa: incarichi e costi Totale 5.00 / 5 1 Voti

L’acquisto di una casa non è certo una cosa semplice da gestire. Per questo motivo molti preferiscono affidarsi a un’agenzia immobiliare per comprare una casa. È importante conoscere quali sono gli incarichi che può svolgere un’agenzia, quali sono i costi e quali sono i vantaggi nello scegliere questa figura professionale. L’agente immobiliare è utile anche quando si tratta di vendere casa e si ha bisogno di un professionista che sa come gestire l’intera pratica.

Come avviene l’acquisto e la vendita della casa?

Quando c’è di mezzo un’agenzia immobiliare, sia nel caso dell’acquisto che nel caso della vendita, è importante essere a conoscenza delle procedure da seguire, cosa possiamo delegare e fino a che punto possiamo fare affidamento su queste figure. Se invece hai in mente di diventare un agente immobiliare e desideri seguire il Corso Due Diligence Immobiliare devi anche conoscere l’incompatibilità degli agenti immobiliari e sapere cosa è ammesso e cosa no.

Affidarsi a un agente immobiliare è utile se si vuole gestire la trattative in modo ottimale e se non si conoscono nel profondo le dinamiche che caratterizzano il mercato immobiliare. In questo modo è possibile aumentare l’accesso a un ventaglio di offerte più interessante, sia quando si vende che quando si acquista. In questo caso però ci sono delle commissioni da pagare.

Quanto costa

Come si calcolano le provvigioni e cosa rientra in questa spesa? Il compenso da pagare all’agenzia immobiliare equivale a una percentuale dell’immobile venduto. La normativa attuale non impone una cifra esatta e ogni agenzia può scegliere in modo autonomo quale sia la percentuale da corrispondere.

In linea generale, a livello nazionale, la provvigione delle agenzie immobiliari è del 3% più IVA. In realtà, la commissione può andare da un minimo del 2% a un massimo del 5% in base alle caratteristiche dell’immobile e della sua posizione. Questa cifra dovrà essere corrisposta dalle parti che firmano il mandato.

Gli incarichi dell’agente immobiliare

Il primo step quando si sceglie di affidarsi a un’agenzia per l’acquisto e la vendita di una casa è quello di firmare l’incarico. Il mandato di agenzia è un tipo di contratto attraverso il quale una parte si obbliga a compiere uno o più atti giuridici per conto dell’altra parte. L’incarico è un documento in forma scritta che attribuisce all’agenzia non solo l’esclusività ma anche tutte le informazioni necessarie per svolgere la mediazione. Si tratta dunque di una forma di tutela non solo per l’acquirente/venditore ma anche per l’agenzia stessa. Entrambe le parti si impegnano per condurre la trattativa a un esisto favorevole.

Tutti I Corsi

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">