Le figure della sicurezza sul lavoro: chi sono, ruoli e obblighi

Corso Aggiornamento RSPP

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

La sicurezza sul lavoro è un tema centrale quando si parla di diritti dei lavoratori. In Italia la salute e la sicurezza sul lavoro sono disciplinate dal Decreto Legislativo 81/2008, anche conosciuto come Testo Unico sul lavoro. L’obiettivo del TUSL è quello di garantire a tutti i lavoratori, in qualunque settore, un livello adeguato di sicurezza all’interno del luogo di lavoro.

Esistono pertanto delle figure chiave che ruotano attorno a questo obiettivo e che insieme consentono alle aziende di rispettare quanto previsto dalla normativa.

Quali sono le figure previste dal D.Lgs 81/08?

Tra le figure considerate essenziali per la sicurezza dei lavoratori troviamo:

  • datore di lavoro
  • dirigente
  • preposto
  • lavoratore
  • RSPP (il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione)
  • ASPP (l’Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione)
  • medico competente
  • RLS (Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza)

Oltre a queste figure, sono previsti dalla normativa altri addetti responsabili di specifiche dinamiche che possono verificarsi e che possono nuocere alla salute dei dipendenti. Stiamo parlando degli addetti al primo soccorso e degli addetti antincendio.

Ogni figura presenta caratteristiche differenti e, in alcuni casi, può essere sia interno che esterno all’azienda. Spesso capita che, soprattutto nelle realtà più piccole, la stessa persona rivesta più incarichi, come ad esempio nel caso in cui il datore di lavoro è anche rspp.

Vediamo alcune di queste figure e come è impostato l’organigramma per la sicurezza.

Il datore di lavoro come responsabile della sicurezza

Il datore di lavoro è considerato il primo responsabile della sicurezza sul lavoro, come previsto dall’art. 2 del D.Lgs. 81/08:

“il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività, ha la responsabilità dell’organizzazione stessa o dell’unità produttiva in quanto esercita i poteri decisionali e di spesa.”

Questo significa che il datore di lavoro è la figura con la responsabilità maggiore e sulla quale ricadono obblighi indelegabili, come:

  • designare il RSPP;
  • valutare i rischi ed elaborare il DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).

Il preposto per la sicurezza

Il preposto è considerato gli occhi e le mani del datore di lavoro quando è assente. I suoi compiti sono:

  • controllare la corretta esecuzione delle direttive da parte dei lavoratori;
  • sovraintendere l’attività lavorativa;
  • garantire l’attuazione delle direttive ricevute dal datore di lavoro o dal dirigente.

Come per ogni altra figura responsabile della sicurezza sul lavoro anche il preposto, a norma dell’art. 37 del D.Lgs. 81/2008, deve ricevere un’adeguata e specifica formazione e aggiornamento quinquennale.

La figura dell’RLS

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è una persona eletta dai lavoratori stessi, chiamata a rappresentarli e ad accertarsi che ci sia le condizioni necessarie per la loro sicurezza. Questa figura diventa un punto di riferimento per i lavoratori e per il datore di lavoro, diventando un tramite tra i due livelli dell’azienda.

RSPP, Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

Tra i compiti del datore di lavoro vi è anche quello di designare il RSPP, con la consultazione del RLS. Questo professionista può essere sia interno che esterno all’azienda e, in alcuni casi, può essere lo stesso datore di lavoro a svolgere direttamente i compiti del Servizio di Prevenzione e Protezione, assumendo il ruolo di DL SPP.

Le responsabilità dell’RSPP si riconducono a:

  • elaborazione e firma del DVR;
  • individuare fattori di rischio;
  • definire le procedure di sicurezza delle varie attività aziendali;
  • partecipare alle riunioni periodiche che riguardano la salute e la sicurezza sul lavoro.

Il RSPP deve inoltre controllare le attrezzature e il rispetto dei requisiti necessari per garantire la sicurezza dei dipendenti. Questa figura è tra le più complesse da ricoprire e per questo esiste un corso specifico da seguire per acquisire le competenze necessarie. Su Unione Professionisti trovi il corso di aggiornamento per RSPP indispensabile per ottenere i requisiti per svolgere questa mansione nelle aziende!

Corsi Academy

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">