Energia geotermica: cos’è, come sfruttarla e vantaggi

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

L’energia geotermica è una fonte da cui possiamo ricavare energia costante e presenta un’occupazione del suolo più contenuta rispetto all’energia prodotta da altre fonti rinnovabili. Per dirla in altri termini, la geotermia prende il calore presente nella crosta e nel sottosuolo del nostro pianeta e lo sfrutta per produrre energia elettrica.

Recuperare il calore dalla Terra è possibile perché man mano che si scende in profondità la temperatura del suolo aumenta, registrando fino a 3° in più ogni 100 metri. Le acque sotterranee che entrano in contatto con le rocce ad alte temperature si trasformano in vapore. Questo fa sì che, con i giusti strumenti, possiamo utilizzare il calore come una fonte di energia rinnovabile, pulita e alternativa.

Quali sono i vantaggi dell’uso di questa energia?

L’energia geotermica è tra le fonti di energia green con più vantaggi in assoluto. Per prima cosa si tratta di un’energia prodotta in modo continuo che non ha alcuna relazione con le temperature esterne, con il giorno e la notte, con le condizioni meteo, come invece accade ad esempio con pannelli solari e termici. Possiamo dire che l’energia geotermica è tra quelle che riesce a produrre una maggiore quantità di elettricità.

Inoltre gli impianti geotermici sono estremamente silenziosi, non emettono anidride carbonica, polveri sottili e non danno problemi acustici.

Gli scarti di questi impianti possono essere rimessi in circolo grazie al vapore prodotto che non richiedono l’uso di processi di combustione, riducendo così l’esigenza di attuare interventi di manutenzione sugli impianti.

Si può installare anche a casa?

Visti i numerosi vantaggi la domanda che sorge spontanea è: si può installare anche un impianto geotermico per uso domestico? Questa soluzione potrebbe essere ideale per riscaldare e climatizzare un’abitazione, con consumi davvero molto bassi.

Le pompe di calore geotermiche e più in generale l’impianto geotermico ha un costo iniziale per l’installazione che richiede un investimento di una certa importanza. Tuttavia, questo costo è ampiamente ripagato dal periodo di vita lungo dell’impianto e dal forte risparmio energetico che ne deriva, senza contare gli incentivi fiscali per la sua installazione.

L’energia geotermica in Italia

L’Italia è un Paese privilegiato con un potenziale che potrebbe soddisfare oltre il 40% del consumo interno lordo di energia elettrica grazie allo sfruttamento corretto dell’energia geotermica.

Osservando una classifica dei dieci maggiori Paesi geotermici, il nostro Paese nel 2019 si posizionava in settima posizione, con una capacità pari a 944 MW (fonte: “The Top 10 Geothermal Countries 2019” – ThinkGeoEnergy Research 2020). Secondo questa ricerca, le fonti di energia geotermica più alte in Italia si trovano in Toscana.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">