Portale SunRISE, un portale per rendere le FER un pò meno FRNP

Come e quando installare un impianto ad energie rinnovabili? Il portale SunRISE consente la consultazione di misure, stime da satellite e previsioni, delle fonti rinnovabili non programmabili, FRNP.

Corso Progettazione Fotovoltaico

Valuta questo articolo

Portale SunRISE, un portale per rendere le FER un pò meno FRNP Totale 5.00 / 5 1 Voti

Il portale SunRISE, Sviluppato da RSE, consente la consultazione di misure, stime da satellite e previsioni, delle fonti primarie della generazione da fonti rinnovabili non programmabile. Sono due le sigle che in questo momento sembrano andare per la maggiore nel settore elettrico, non solo in Italia. Ed entrambe riguardano lo stesso oggetto. FER è infatti l’acronimo delle fonti di energie rinnovabili, che stanno dando un contributo sempre più significativo al fabbisogno energetico nazionale. La loro disponibilità spesso non è però nota con anticipo sufficiente da consentirne una programmazione in funzione delle esigenze degli utenti.

L’energia idroelettrica, l’eolico e il solare dipendono infatti da fattori che seguono la dinamica delle variabili meteorologiche; per questo motivo vengono definite fonti rinnovabili non programmabili. Dunque, FRNP.

Come noto, il crescente apporto di fonti rinnovabili non programmabili comporta un aumento del rischio di instabilità del sistema elettrico, dovuto agli sbilanciamenti che possono verificarsi tra la produzione e il consumo dell’energia immessa in rete.

Risulta sempre più importante, pertanto, poter disporre di strumenti che consentano il monitoraggio e la previsione di queste fonti energetiche. Per questo all’intenro di RSE è stato sviluppato il portale SunRiSE, che si propone come utile strumento per la consultazione di misure, stime da satellite e previsioni delle fonti primarie delle FRNP, fonti rinnovabili non programmabili . L’accesso alle informazioni avviene tramite rete Internet.

Attraverso e grazie il progetto SunRiSE possono essere consultate le mappe dell’irradianza al suolo del giorno precedente, le mappe della cumulata annuale dell’energia incidente sul piano orizzontale per ciascun anno dal 2005 ad oggi e, per ciascun anno, le 12 mappe mensili dell’energia giornaliera media.

Sono inoltre disponibili mappe previsionali fino a +2 giorni sia per la fonte solare, attraverso la GHI (Global Horizontal Irradiance) e la DNI (Direct Normal Irradiance), sia per la fonte eolica con la velocità del vento stimata a 10 metri dal suolo. Le mappe sono realizzate a partire dalle elaborazioni prodotte dal modello meteo RAMS, che operativamente corre su macchine RSE utilizzando dati di analisi del centro meteorologico europeo ECMWF. Gli utenti registrati (la registrazione è gratuita) possono inoltre richiedere serie di dati di irradianza media oraria dell’archivio RADSAF. I dati sono aggregati a livello comunale; il periodo temporale deve essere compreso tra l’anno 2005 e oggi.

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.