La “riscossa” dei terreni agricoli: procedura calcolo IMU online suggerita …

Con l’ultima Legge di Stabilità 2016 (la Legge 208 del 2015) è aumentato il numero dei terreni agricoli dal punto di vista normativo ai fini del calcolo IMU.

Valuta questo articolo

La “riscossa” dei terreni agricoli: procedura calcolo IMU online suggerita … Totale 5.00 / 5 1 Voti

C’è una disposizione nell’ultima legge di stabilità 2016 (la legge numero 208 del 2015) passata un po’ sottotraccia ma in realtà destinata ad avere conseguenze non irrilevanti sul mondo degli imprenditori agricoli e dei professionisti tecnici. In vista del 16 giugno 2016, per molti imprenditori coltivatori diretti viene meno l’obbligo di pagare l’IMU, dopo la definitiva cancellazione dell’imposta sui terreni, indipendentemente da dove si trovano e che siano coltivati o no.

Con una disposizione dell’ultima Legge di Stabilità, infatti, sono diventati esenti tutti i terreni elencati nella circolare numero 9 del Ministero delle Finanze del 1993. Questo provvedimento, adesso nuovamente in vigore, indicava provincia per provincia tutti i comuni nel cui territorio i terreni dovevano considerarsi agricoli.

Particolare importante soprattutto dal punto di vista fiscale: la legge di stabilità per il 2016 stabilisce, infatti l’esenzione dal pagamento del balzello per tutte le imprese agricole professionali e per tutti i coltivatori diretti in qualsiasi territorio si trovino. La disposizione, inoltre, prevede che non si debba procedere al calcolo Imu agricola anche per i terreni agricoli ubicati nel territorio di determinati comuni, appunto quelli indicati dalla circolare del Ministero delle Finanze.

La previsione contenuta in questo provvedimento è molto più ampia rispetto alla regola applicata negli ultimi anni. Secondo la disciplina vigente fino all’entrata in vigore della Legge di Stabilità del 2016, non erano tenuti al pagamento dell’IMU i proprietari dei terreni situati in Comuni che sorgano a 600 metri sopra il livello del mare. I Comuni, invece ricompresi nella circolare del 1993, sono molti di più. In questo elenco, inoltre, è possibile che venga preso in considerazione il fatto che, alcuni territori che non avrebbero bisogno degli sgravi, vadano esclusi in favore di altri che invece ne avrebbero necessità, come quelli colpiti in Puglia dalla Xylella.

Calcolo IMU: il calcolatore online di amministrazionicomunali.it

Tra i vari strumenti di calcolo online, segnaliamo il calcolatore online pubblicato sul sito amministrazionicomunali.it. Un utile strumento pratico che permette anche di stampare il modello F24. A differenza di altre metodologie, in questo caso non si richiede al contribuente, ai fini del calcolo, di conoscere l’aliquota, essendo sufficiente inserire nel relativo campo il codice del Comune in cui si trova ubicato l’immobile.

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.