Il miglior software di architettura del 2019: design digitale per edifici e modelli

Scopriamo insieme i migliori software di architettura 2019 sul mercato e alcune opzioni aggiuntive che vale la pena considerare.

Valuta questo articolo

Il miglior software di architettura del 2019: design digitale per edifici e modelli Totale 2.00 / 5 4 Voti

Il software architettonico è diventato una necessità nei mercati moderni. Non importa quale piattaforma utilizzi, qualsiasi forma di software di progettazione digitale renderà la vita molto più semplice. Un software di architettura vi permette di esaminare i flussi di lavoro e le attività di gestione dei progetti rendendo il lavoro di progettazione molto più semplice.

Qui esamineremo i migliori software di architettura sul mercato e includeremo alcune opzioni aggiuntive che vale la pena considerare.

1. 3DS max. Un sistema di modellazione flessibile con plugin potenti. Modellazione 3D e animazione Supporto di file AutoCAD. 3D Studio esisteva prima di Windows 3.x ed è stato uno dei primi strumenti a offrire il rendering con accelerazione hardware di immagini 3D. Il suo valore è nel creare elementi visivi e animazioni fly-through per promuovere un progetto, piuttosto che progettarlo da zero.

2 – Civil 3D. AutoCAD con un tocco di ingegneria civile è questo il succo del software Civil 3D. Progettato per funzionare con altri prodotti Autodesk, in particolare AutoCAD, Revit e 3DS Max, Civil 3D offre una pipeline di progettazione e documentazione per i flussi di lavoro Building Information Modeling (BIM).

Una caratteristica utile è l’integrazione delle immagini di rilievo con la modellazione del terreno, strade, schemi di servizio e geometria costruttiva. Tutti questi elementi sono inseriti in un unico pacchetto. Consentire agli ingegneri di concentrarsi sulla propria area specifica, ma anche vedere come i loro cambiamenti potrebbero interferire con gli altri.

3. AutoCAD. AutoCAD è stato a lungo un punto fermo di ingegneri e architetti edili e Autodesk ha incorporato specifici kit di strumenti di progettazione e architettura degli edifici nel suo software di base. Per accelerare il processo, Autocad fornisce oggetti precostruiti per pareti, porte e finestre e meccanismi per la creazione di prospetti, sezioni e piani dalla geometria del modello.

L’unico grande cruccio di questo software è quanto sia saldamente allineato alle vecchie pratiche di lavoro, in cui molti nel settore dell’edilizia si stanno muovendo verso un futuro di applicazione BIM (Building Information Modeling). Per quei clienti Autodesk offre Revit.

5 – Chief Architect . Un kit di costruzione di software house, facile da usare e con potenti funzionalità intelligenti. Chief Architect può essere utilizzato da proprietari di case che vogliono ristrutturare, costruttori di case, interior designer e architetti creando residenze uniche. A seconda delle esigenze specifiche, esiste una selezione di prodotti che inizia in modo molto modesto e si concentra, ad esempio, sugli interni. Utilizzando le versione Premier o Architect Interiors è possibile costruire rapidamente modelli 3D di spazi esterni e interni e quindi proiettarli in piani e prospetti 2D.

6. Revit. Strumento di progettazione orientato al BIM per architetti. Revit fa parte di una nuova generazione di prodotti Autodesk rivolti specificamente a studi di architettura che gestiscono progetti complessi e necessitano di BIM (Building Information Modeling), Revit non solo ha consentito la progettazione e la modellazione di un edificio, ma il coordinamento di più ingegneri che collaborano allo stesso schema . I designer che utilizzano Revit stanno lavorando con oggetti, non un vettore tra due punti, e ciò consente loro di lavorare rapidamente e con sicurezza.

7. Rhino. Il re delle superfici curve. La maggior parte delle applicazioni CAD sono fantastiche con linee rette e meno meravigliose con qualsiasi cosa curva. Rhino è stato progettato fin dall’inizio per gestire linee curve, maglie e superfici NURBS di elevata complessità, come quelle nelle caratteristiche di un volto umano o nelle curve ampie di una supercar. Per la progettazione architettonica, Rhino può facilmente modellare le complesse intersezioni di coperture curve o qualsiasi parte della struttura che non sia intrinsecamente diritta.nCome piattaforma, non è uno strumento specializzato. Invece, si rivolge ai componenti aggiuntivi e al sistema di programmazione visiva Grasshopper per consentirgli di essere personalizzato per attività specifiche.

8. Sketchup. Uno strumento di modellazione intuitivo, gratuito per uso domestico, facilissimo da imparare. Originariamente un progetto sostenuto da Google, Sketchup è ora di proprietà e sviluppato da Trimble, che rilascia una nuova versione almeno una volta all’anno. Come punto di partenza per chiunque entri nella modellazione 3D, Sketchup è facile come CAD. Dopo alcuni tutorial facili da seguire, i progettisti dovrebbero essere in grado di lavorare rapidamente per costruire geometrie solide complesse che lo utilizzano. La versione gratuita ha reso Sketchup molto popolare, generando una vasta e attiva comunità di utenti Sketchup a disposizione per aiutare gli inesperti.

9. TurboCAD Deluxe. Una scelta particolarmente buona per i principianti e gli utenti intermedi. Potrebbe non offrire tutte le funzionalità di alcuni degli altri prodotti precedentemente elencati, ma è prevedibile con un prezzo di soli $ 199.

10. FreeCAD. Un modellatore 3D open source gratuito, particolarmente utile per i modelli di reverse engineering e per vedere come la modifica dei parametri può influire sull’intero design. Sebbene non sia così ricco di funzionalità come i grandi programmi a pagamento, è una piattaforma ben supportata e in realtà ha alcune funzionalità complesse che meritano sicuramente attenzione.

11. SolidWorks. Un potente programma CAD che riesce a trovare un equilibrio tra facilità d’uso e funzionalità avanzate. Si tratta di uno strumento di modellazione 3D generale piuttosto che specifico dell’architettura stessa, quindi potrebbe essere meglio utilizzato per la modellazione dei materiali piuttosto che per gli edifici.

12. Tinkercad. Strumento di modellazione 3D generale gratuito e mirato ai principianti. Ideale per abituarsi alle nozioni di base e alle funzionalità più avanzate.

13. CorelCAD. Programma CAD dedicato dell’onnipresente team di progettazione Corel. È una piattaforma di disegno 2D e progettazione 3D che può essere più facile da usare rispetto ad alcuni dei prodotti più complessi presenti in commercio.

Promozione Fastwebi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.