Sblocca cantieri: proposta una estesa sospensione del codice fino a tutto il 2020

L’emendamento presentato dalla senatrice Pergreffi, annunciato pochi giorni fa in conferenza stampa dal vice premier Matteo Salvini propone di sospendere fino a tutto il 2020 il Codice Degli Appalti

Valuta questo articolo

Sblocca cantieri: proposta una estesa sospensione del codice fino a tutto il 2020 Totale 5.00 / 5 1 Voti

L’emendamento presentato dalla senatrice Pergreffi, annunciato pochi giorni fa in conferenza stampa dal vice premier Matteo Salvini e rubricato “Sospensione sperimentale dell’efficacia di disposizioni in materia di appalti pubblici e in materia di economia circolare“, vengono azzerati contemporaneamente sia il contenuto dell’art. 1 del decreto-legge 32 presentato dal Governo, sia quanto approvato in Commissione nelle scorse settimane.

L’impatto della proposta della Lega ha determinato il rinvio dei lavori dell’aula di Palazzo Madama a martedì (seduta “ad oltranza”), con la quasi certezza che il passaggio alla Camera non potrà modificare di una virgola il testo, pena la mancata conversione nei termini.

Di fatto le conseguenze dell’emendamento, laddove dovesse passare in questa formulazione (ma è presumibile che si avvierà un lavoro di mediazione fra i relatori del provvedimento) potrebbero essere le seguenti:

  • rimane in vigore la soft law e non compare più il riferimento al regolamento del codice;
  • viene confermato che l’incentivo del 2% non si applica alla progettazione;
  • scompare la norma sul pagamento diretto del progettista e sui requisiti progettuali;
  • viene cancellata anche la norma sull’anticipazione contrattuale del 20%;

“A titolo sperimentale”fino a dicembre 2020”:

  • viene fissato al 49% max il tetto del peso dell’offerta economica;
  • viene liberalizzato l’appalto integrato (a base il progetto definitivo);viene fissato al 49% il tetto del peso dell’offerta economica nell’OEPV;
  • si ammettono riserve da parte delle imprese su progetti validati (poi accordo bonario);
  • si elimina la terna dei subappaltatori;
  • si possono avviare bandi di lavori anche se è finanziata soltanto la progettazione;
  • parere del Cons. Sup. dei ll.pp. obbligatorio per lavori oltre 100 milioni;
Professional USB
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.