Progettazione, primo quadrimestre 2019 a +28,6% in valore, ma a -23,1% in numero

Progettazione, primo quadrimestre 2019 a +28,6% in valore, ma a -23,1% in numero. Ad aprile calo del valore del -10,1% su aprile 2018 e del 45,6% su marzo

Valuta questo articolo

Progettazione, primo quadrimestre 2019 a +28,6% in valore, ma a -23,1% in numero Totale 5.00 / 5 1 Voti

Dopo che a marzo si erano raggiunti valori record, ad aprile si assiste ad un fisiologico calo del mercato pubblico della progettazione: nel mese sono state bandite 182 gare, con un valore di 52,0 milioni di euro; rispetto al precedente mese di marzo il numero cala del 31,8% e il valore del 45,6%. Il confronto con aprile 2018 vede il numero calare del 33,3% e il valore del 10,1%.

I bandi di sola progettazione chiudono i primi quattro mesi 2019 con il valore ancora in crescita sul 2018: nel quadrimestre sono state bandite 864 gare per un valore di 234,5 milioni di euro, il valore cresce del 28,6%, ma il numero cala del 23,1%. La tenuta del valore nel quadrimestre è dovuta ai bandi sopra soglia che, pur calando nei dati mensili, nei quattro mesi si mantengono a +27,2% in numero e +64,8% in valore, mentre i bandi sotto soglia crollano, – 32,7% in numero e -38,4% in valore.

Anche il mercato di tutti i servizi di ingegneria e architettura nel mese di aprile mostra andamenti contrastanti, infatti le gare pubblicate ad aprile sono state 436 con un valore di 112,6 milioni di euro. Rispetto a marzo -14,0% nel numero e -16,3% nel valore, ma rispetto al mese di aprile 2018 il numero cresce del 9,0% e il valore del 52,2%.

Nel primo quadrimestre 2019 i bandi pubblicati sono stati 1.678 per un valore di 436,2 milioni di euro, -6,4% in numero e +57,3% in valore rispetto ai primi quattro mesi del 2018.

I bandi per appalti integrati rilevati nel mese di marzo sono stati 12, con valore complessivo dei lavori di 51,3 milioni di euro e con un importo dei servizi stimato in 1,0 milioni di euro. Dei 12 bandi 8 hanno riguardato i settori ordinari, per 0,608 milioni di euro di servizi, e 4 i settori speciali, per 0,396 milioni di euro.

Sempre troppo alti i ribassi medi con cui le gare vengono aggiudicate (si tratta di dati relativi a tutti i servizi di ingegneria e architettura e non soltanto alle progettazioni): a fine aprile il ribasso medio sul prezzo a base d’asta per le gare indette nel 2015 è al 40,1%; per le gare pubblicate nel 2016 il ribasso è il 42,8%; per quelle pubblicate nel 2017 il ribasso medio è al 40,1%. I dati sulle gare pubblicate nel 2018 danno un ribasso medio del 40,9%.

Professional USB
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.