Banda ultralarga e crescita digitale per il futuro dell’Italia

Colmare il gap tecnologico con il resto del’Europa attraverso una strategia che preveda la diffusione sull’85% del territorio nazionale della banda ultralarga