Alla scoperta del software Archicad: un programma BIM intuitivo e facile da usare

Con 10.000 utenti in Italia e oltre 200.000 nel mondo, ARCHICAD è tra i software BIM più apprezzati tra gli studi di progettazione.

Corso Bim Revit

Valuta questo articolo

Alla scoperta del software Archicad: un programma BIM intuitivo e facile da usare Totale 5.00 / 5 3 Voti

Quando si parla di Archicad qualunque presentazione rischia di essere superflua. Nato nel 1982 e sviluppato praticamente senza interruzione fino ai giorni nostri Archicad è oggi il software CaD BIM più conosciuto al mondo. Un leadership riconosciuta a diversi livelli e certificata dai grandi nomi che ogni giorno scelgono il software di casa Graphisoft per realizzare i loro progetti.

Ma come ha fatto un software nato quasi 40 anni fa a riscuotere ancora oggi un cosi grande successo?

Le ragioni di questa affermazione planetaria sono tante. Nato come applicativo specifico per MAC, Archicad è stato il primo programma progettato e realizzato pensando espressamente alla progettazione architettonica. La sua grandissima funzionalità e la sua enorme facilità di utilizzo professionale inoltre hanno fatto si che nel corso degli anni sia diventato il software di riferimento per gli architetti.

Come funziona Archicad: brevissima guida all’utilizzo del software BIM oriented

Abbiamo già detto che Archicad è oggi un potentissimo software BIM oriented, ma come siamo giunti a questo punto? Lo scopo di un programma BIM è quello di guidare il progettista nella realizzazione di un ben preciso modello di informazioni riguardanti un singolo progetto (una progettazione). La vera forza è poi da vedere nella capacità di aggiornare contemporaneamente tutti gli elaborati con delle modifche anche minime e di inserire il tutto in un ambiente dai contorni realistici.

Con questo software il progettista può passare con estrema facilità da un tipo di rappresentazione lineare ad una rappresentazione per componenti. Muri, finestre, porte, scale, componenti d’arredo possono essere selezionati accedendo comodamente alla funzione libreria.

N.B. Sempre in tema di passaggio da 2D e 3D. Grazie ad Archicad sarà possibile creare un modello in 3D contemporaneamente all’elaborazione bidimensionale.

Gestione dei file con archicad

la gestione del file con il software ARCHICAD è strutturata secondo un intuitivo concetto di vista. Ad ogni singola vista viene associata una specifica scala, una precisa combinazione di layer e un preciso stile. Una volta impostato il sistema di viste e tavole sarà possibile operare direttamente sul modello che si sta progettando con la consapevolezza e la tranquillità che qualunque modifica che sarà realizzata verrà in automatico aggiornata su tutti gli elaborati.

Per quale motivo Archicad è diventato il software più utilizzato dagli architetti?

Milioni di architetti usano ogni giorno archicad per progettare. Il motivo di questo successo è sicuramente la sua estrema semplicità di utilizzo. È sufficiente apprendere l’utilizzo di pochi e intuitivi strumenti per cominciare a “smanettare” sul software. Fin dalla sua prima accensione Archicad si rivela essere come un potentissimo alleato.

Corsi Academy
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.