Smaltimento pannelli fotovoltaici. Come smaltire i pannelli fotovoltaici: tutte le indicazioni dell’Unione Europea

Come smaltire i pannelli fotovoltaici: quali operazioni e quali modalità eseguire per poter smaltire correttamente i pannelli fotovoltaici.

Corso Progettazione Fotovoltaico

Valuta questo articolo

Smaltimento pannelli fotovoltaici. Come smaltire i pannelli fotovoltaici: tutte le indicazioni dell’Unione Europea Totale 5.00 / 5 7 Voti

Come smaltire i pannelli fotovoltaici non più performanti? La domanda si ripete spesso nelle discussioni tra i tecnici energetici italiani. I pannelli solari installati sulle case private e sugli edifici pubblici italiani sono infatti sempre più diffusi. Una diffusione che ha aiutato l’Italia, ma il boom del fotovoltaico è un boom europeo, ha “farsi una posizione” nel mondo delle energie rinnovabili, ma che ha costretto gli organi legislativi e amministrativi dell’Unione Europea a legiferare e quindi a regolamentare lo smaltimento pannelli fotovoltaici cosi da unificare un settore che rischiava di cadere nella più completa anarchia.

Ma allora, come smaltire i pannelli fotovoltaici? Quale normativa bisogna seguire? Quali le modalità di smaltimento pannelli fotovoltaici?

Il settore dello smaltimento dei pannelli fotovoltaici, in Italia è regolata dalla Direttiva UE 2012/19 recepita nel corso degli ultimi giorni del Marzo 2014. Secondo questa direttiva tutti i pannelli solari venduti in Italia sono assimilabili ai RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche ndr). Questo significa che i pannelli fotovoltaici devono essere trattati solamente da operatori specializzati, capaci di recuperarne il  materiale riutilizzabile e di smaltire correttamente i materiali inutilizzabili.

È proprio la definizione di RAEE che comporta un altra importante caratteristica dello smaltimento dei pannelli fotovoltaici. Cosi come per tutti gli altri Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche a garantirne recupero e smaltimento deve essere lo stesso produttore. Per far ci che i produttori possano adempiere a quest’obbligo è stato creato un consorzio specializzato, al quale il produttore deve aderire obbligatoriamente. Obblighi che, per quanto riguarda i produttori, sorgono da subito. La responsabilità del produttore sorge infatti nello stesso momento di immissione sul mercato dei pannelli fotovoltaici e prescinde perciò dal reale utilizzo o acquisto. della

Come abbiamo già ribadito, la responsabilità dello smaltimento dei pannelli fotovoltaici per uso domestico, è messa in capo al produttore degli stessi impianti. In pratica tutti i produttori esistenti sul mercato sono costretti a contribuire economicamente, a seconda delle differenti quote di mercato occupate, ai costi di smaltimento degli impianti fotovoltaici. Lo scopo è quello di garantire il proprietario dell’impianto, che infatti viene esentato dal sostenere alcun costo per lo smaltimento.

Tutti I Corsi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.