Taglio a getto d’Acqua: cos’è e quali sono le sue applicazioni pratiche?

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Il taglio a getto d’acqua è una particolare tecnica di taglio che sfrutta la forza dell’acqua. Getti d’acqua ad altissima pressione, fino a 7.000 bar, sono utilizzati da industrie e aziende artigianali per modellare ed effettuare precise recisioni su una vasta gamma di materiali.

Il taglio a getto d’acqua, chiamato anche waterjet abrasivo o taglio ad acqua pura, nasce negli anni cinquanta del secolo scorso. Nel 1950 Norman Franz, un ingegnere forestale interessato a migliorare il settore del taglio del legname, dimostrò come fosse possibile tagliare con precisione il legname per mezzo di un sottile getto d’acqua.

Taglio a getto d’acqua: un tecnologia dai mille usi.

La tecnica del waterjet abrasivo è una tecnica di taglio che, da quando è stata inventata, ha guadagnato ogni hanno consensi ed estimatori.

La sua estrema facilità di programmazione, i costi relativamente contenuti, la possibilità di tagliare e incidere, praticamente, qualunque tipologia di materiale e la sua estrema precisione nel taglio, rendono l’incisione con getti d’acqua pura particolarmente apprezzata da industrie e aziende specializzate nell’incisione e nella lavorazione del vetro.

Dalle lavorazioni industriali ai prodotti di design.

Nata come lavorazione dalla spiccata vocazione industriale, il taglio con getto d’acqua è oggi utilizzato da aziende, come la veneta Vetromarca Srl, per realizzare moderni prodotti di design e sagome in vetro dalle forme più disparate.

Caratteristiche di una lavorazione con taglio a getto d’acqua.

Il getto d’acqua generato dai moderni waterjet è capace d’incidere, con estrema precisione, vetri di pochi decimi di millimetro cosi come spesse lastre in vetro da 25 centimetri.

Tecnicamente, il taglio viene prodotto da un getto d’acqua dal diametro di appena 0,1 mm proiettato sulla superficie da incidere. Un “proiettile liquido”, normalmente acqua ma viene utilizzato sempre più spesso anche l’idrogeno, sparato sulla superficie da lavorare alla pressione di 3000 / 4000 bar con il quale è possibile ottenere una lavorazione precisa e pulita.

Il prodotto finito.

L’incisione prodotta da un getto d’acqua si presenta come un taglio netto, dalla larghezza precisa e contenuta. Particolarmente apprezzato nei lavori che richiedono l’incisione di superfici non uniformi e di materiali compositi e stratificati, il taglio a getto d’acqua è oggi la soluzione ideale per incidere e tagliare lastre e materiali in vetro.

Il risultato di un’incisione a getto d’acqua si caratterizza, inoltre, per l’assenza di alterazioni fisiche e meccaniche sul prodotto sul quale si effettua il taglio e per la possibilità di ridurre al minimo le sbavature anche su superfici pre-verniciate o che presentano rivestimenti con pellicole di protezione. Inoltre, grazie all’aggiunta di sostanze abrasive al composto liquido, è possibile realizzare incisioni e tagli anche su materiali caratterizzati da un’elevata durezza.

Vantaggi della tecnica a getto d’acqua.

Il grande vantaggio di tagliare un vetro con l’utilizzo di un getto d’acqua ad altissima pressione è la possibilità di eseguire l’intero processo a freddo. L’incisione e il taglio si eseguono senza l’uso di temperature elevate, motivo per cui le caratteristiche chimiche e quelle fisiche della superficie soggetta al taglio rimangono inalterate.

Al termine della lavorazione, inoltre, non presentano, cosi come invece accade con le altre tecniche di taglio, danneggiamenti o imperfezioni prodotte dalle alte temperature.

Il secondo grande vantaggio di tagliare un vetro a freddo con l’uso di getti d’acqua è quello di evitare alla lastra inutili e dannose sollecitazioni meccaniche. Cosi facendo si riduce il rischio di avere imperfezioni lungo i bordi del taglio e si aumentano le possibilità di avere un prodotto finito qualitativamente superiore.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">