Droni in edilizia: come si usano e quali sono in vantaggi?

Corso Fotogrammetria Digitale

Valuta questo articolo

Droni in edilizia: come si usano e quali sono in vantaggi? Totale 5.00 / 5 5 Voti

Cosa sono i droni?

I droni sono “aeromobili a pilotaggio remoto” – o APR – cioè apparecchi volanti pilotati da un computer o da un persona, detta pilota come per gli aerei, che li guida da remoto con un radiocomando. Rientrano anche tra i sistemi a pilotaggio remoto – SAPR – e possono essere identificati anche con altre sigle.

Hanno una struttura leggera e il motore è alimentato da una batteria e permette il movimento delle eliche.

I droni possono essere usati in modi diversi a seconda del loro funzionamento e delle loro caratteristiche.

Normativa sui droni

La normativa sui droni è disponibile sul sito dell’ENAC – Ente Nazionale Aviazione Civile – e si distingue tra:

Nella Circolare del 14 aprile 2020 viene specificato che per la conduzione di APR di massa operativa al decollo minore di:

  • 25 Kg per operazioni non critiche in condizioni VLOS, sia a scopo ricreativo che professionale, è necessario il possesso dell’Attestato di Pilota APR
  • 250 gr. utilizzato per scopi ricreativi non è richiesto il possesso dell’Attestato di Pilota APR.

La VLOS – Visual Line Of Sight – indica il volo a vista, quello in cui il drone è visibile a occhio dal pilota che lo guida.

Utilizzo dei droni in edilizia

Ecco alcuni di principali usi dei droni in edilizia:

  • monitoraggio di cantieri
  • ispezioni e controlli delle strutture di edifici
  • rilievi strutturali all’infrarosso
  • monitoraggio dello stato di condotte e coperture
  • perizie tramite interpretazione di foto
  • ispezioni dei pannelli fotovoltaici
  • fotogrammetria digitale, ovvero rilievo prima dell’inizio di un progetto di ristrutturazione o riqualificazione.

Ispezionare i cantieri con i droni

I droni sono utili per monitorare lo stato dei lavori del cantiere edile e per eseguire controlli che garantiscano la sicurezza.

Con il drone, per esempio, si può ispezionare facilmente e velocemente una copertura per controllare se è presente la linea vita e vedere in quali condizioni di conservazione si trova senza bisogno di montare un ponteggio e di affidare il controllo in quota a un operaio.

Con l’abbinamento di un drone e una camera termica si ottengono informazioni sulle condizioni della struttura di un edificio

Vantaggi dell’uso dei droni in edilizia

Monitorare un cantiere con un drone permette di acquisire molte informazioni in modo semplice e veloce e di aumentarne la sicurezza.

Corsi Academy

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento