Cos’è la Certificazione SOA e a cosa serve negli appalti pubblici

Corso Partecipare alle Gare D'appalto

Valuta questo articolo

Cos’è la Certificazione SOA e a cosa serve negli appalti pubblici Totale 5.00 / 5 1 Voti

La Società Organismo di Attestazione, anche nota con l’acronimo SOA, è un ente che rilascia un documento che dimostra che una certa impresa è in possesso dei requisiti economico-organizzativi, di operare nel rispetto delle norme europee UNI EN ISO 9000 e della disciplina nazionale in vigore.

A cosa serve l’attestazione SOA

Nell’ambito degli appalti pubblici, l’attestazione SOA è un documento obbligatorio per partecipare alle gare di appalto. In questo modo l’impresa può comprovare la capacità di essere in grado di eseguire direttamente o in avvalimento e subappalto le opere, con importo a base d’asta superiore a € 150.000,00. Inoltre, la SOA attesta e garantisce il possesso da parte dell’impresa del settore delle costruzioni di tutti i requisiti previsti dalla attuale normativa in ambito di Contratti Pubblici di Lavori.

Quanto dura e come viene rilasciata?

L’attestazione SOA ha una validità di 5 anni ma è prevista una verifica intermedia alla fine del terzo anno. Durante la verifica intermedia vengono controllati nuovamente i requisiti dell’impresa e se risultano ancora conformi, la qualificazione proseguirà per i restanti due anni.

La certificazione viene rilasciata dopo un’istruttoria di validazione dei documenti prodotti dall’impresa e che fanno capo agli ultimi dieci esercizi di attività dell’impresa, agli appositi Organismi di Attestazione. Questi organismi sono società autorizzate a operare dall’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP).

Requisiti per la SOA

È possibile dimostrare i requisiti tramite dichiarazioni sostitutive di atto notorio, documenti fiscali o apposite certificazioni da reperire presso i consueti organismi istituzionali, come ad esempio Camera di Commercio e Agenzia Entrate.

Occorre fare una distinzione tra i requisiti di ordine generale e quelli di ordine speciale.

Tra i requisiti di ordine generale troviamo:

  • l’iscrizione al Registro delle Imprese e assenza di procedure concorsuali (fallimento, concordato preventivo, ecc.);
  • non aver prodotto false dichiarazioni con dolo o colpa grave;
  • avere regolarità ai fini della normativa antimafia e requisiti di moralità professionale, non devono esserci condanne incidenti sulla moralità professionale per i titolari, i rappresentanti legali, i direttori tecnici, i soci di società di persone, e la verifica riguarda anche i soggetti non più in carica a partire dall’anno antecedente la data di sottoscrizione del contratto con la SOA;
  • avere regolarità e assenza di gravi violazioni nello svolgimento della attività d’impresa e quindi non ci devono essere errori gravi nell’esecuzione di lavori pubblici, di irregolarità fiscali, di false dichiarazioni, di gravi infrazioni in materia di sicurezza, assenza di sanzioni interdittive e via dicendo;
  • Il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) deve essere in regola;
  • deve esserci regolarità ai fini della norma che disciplina il diritto al lavoro dei disabili.

Tra i requisiti di ordine speciale troviamo invece:

  • referenze bancarie idonee;
  • requisiti di capacità economica;
  • per i soggetti tenuti al redigere il bilancio, il patrimonio netto di valore positivo rispetto al precedente bilancio depositato;
  • idoneo organico medio annuo dimostrato dal costo complessivo sostenuto per il personale dipendente non inferiore al 15% della cifra d’affari in lavori, di cui il 40% per il personale operaio; in alternativa il costo del personale assunto a tempo indeterminato non inferiore al 10% della cifra d’affari in lavori, di cui l’80% riferito a personale tecnico laureato o diplomato. In caso di società di persone o imprese individuali è possibile usufruire della “retribuzione convenzionale INAIL”.
  • attrezzatura tecnica idonea non inferiore al 2% della cifra d’affari in lavori e il suo ammontare non può superare il 60% del valore totale.

Partecipare alle gare d’appalto richiede la piena conoscenza dei requisiti necessari per prendere parte in modo competitivo e professionale. Se vuoi saperne di più ti suggeriamo il nostro Corso Gare d’Appalto grazie al quale potrai approfondire tutti gli aspetti legati al settore dei lavori pubblici.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">