Energie rinnovabili più economiche del petrolio?

Secondo un recente studio IRENA afferma che le energie rinnovabili potrebbero competere, anche nei paesi arabi, con la produzione elettrica tradizionale generata dal petrolio

Valuta questo articolo

Energie rinnovabili più economiche del petrolio? Totale 5.00 / 5 7 Voti

Le energie rinnovabili possono spodestare le fonti fossili anche quando giocano a casa dei re del petrolio. È questa la conclusione a cui è giunta IRENA con un suo recente studio. Secondo quanto svelato da un nuovo rapporto, infatti eolico e fotovoltaico, ma le indiscrezioni parlano di energie rinnovabili tout court sarebbero in grado già da oggi di costituire fonti più economiche della fornitura elettrica tradizionale anche in stati in cui il petrolio si presenta a prezzi quasi irrisori, Emirati Arabi Uniti su tutti.

L’ agenzia internazionale per le energie rinnovabili ha infatti diffuso uno studio che va a smentire le voci, diffuse anche ultimamente da diversi tecnici che i lati positivi legati alluso delle energie rinnovabili sarebbero inficiati dagli alti costi di produzione.

Niente di più falso secondo l’IRENA, se addirittura uno stato come gli Emirati Arabi avrebbe una convenienza economica dall’utilizzo delle rinnovabili.

La convenienza dipende direttamente  dai costi delle tecnologie rinnovabili che nella regione degli emirati arabi hanno seguito lo stesso trend decrescente del resto del mondo. Secondo gli autori del rapporto le tecnologie solari, eoliche e di recupero dell’energia dei rifiuti sono già oggi preferibili per la produzione energetica rispetto al gas, e per il futuro si attende un ulteriore calo dei costi fotovoltaici.

A dare prova pratica della convenienza è l’impianto fotovoltaico in costruzione  a Dubai, il Rashid Solar Park, che venderà l’energia ad una tariffa livellata pari a 5,84 centesimi di dollaro per kWh, circa 0,50 centesimi di euro, a fronte di un contratto di fornitura di 25 anni a partire dal 2017.

Ovviamente per gli Emirati Arabi questa non si sarà una scommessa ad occhi chiusi.

Fotovoltaico ed eolico sono fonti energetiche caratterizzate dalla forte intermittenza, per questo il gas naturale e il petrolio continueranno per diversi anni a costituire la fonte energetica principale. Non si tratta quindi di un abbandono definitivo dei combustibili fossili, questo è giusto ribadirlo.

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.