I professionisti della due diligence immobiliare: geometri e agenti immobiliari tutelano chi compra casa

La due diligence immobiliare prevede che l’oggetto della vendita sia dotato di tutte le informazioni tecniche del caso, in particolare la conformità e regolarità urbanistico-catastale, senza dimenticare la certificazione degli impianti e dell’efficienza energetica

Corso Due Immobiliare

Valuta questo articolo

I professionisti della due diligence immobiliare: geometri e agenti immobiliari tutelano chi compra casa Totale 5.00 / 5 3 Voti

Il Presidente del Collegio dei Geometri di Bergamo Renato Ferrari e il Presidente provinciale Fimaa Luciano Patelli hanno firmato un protocollo di collaborazione teso a garantire la regolarità urbanistico-catastale delle proprietà immobiliari e la diffusione delle pratiche di due diligence immobiliare tra le categorie professionali dei geometri e degli agenti immobiliari. Professionisti che spesso si ritrovano, più di altri, a stretto contatto con i temi legati alle compravendite immobiliari.

Al fine di assicurare un trasferimento sicuro e, al tempo stesso, diminuire l’incidenza del contenzioso e delle procedure amministrative di sanatoria edilizia, i geometri professionisti offriranno un servizio di accertamento che stabilisca la regolarità urbanistico-edilizia e catastale e dell’agibilità dell’immobile.

Questa la collaborazione avviata con gli agenti immobiliari Fimaa della provincia di Bergamo che, Renato Ferrari, Presidente del Collegio dei Geometri di Bergamo, ha definito “molto importante perché i tecnici che intervengono nelle compravendite hanno anch’essi responsabilità oggettive.”

La due diligence immobiliare prevede che l’oggetto della vendita sia dotato di tutte le informazioni tecniche del caso, in particolare la conformità e regolarità urbanistico-catastale, senza dimenticare la certificazione degli impianti e dell’efficienza energetica”.

“Si tratta di un accordo” conclude il presidente Ferrari “che va nel senso di uno sviluppo corretto della società e dei suoi rapporti, la trasparenza è infatti indispensabile per la crescita economica del nostro paese, una crescita che non può prescindere da una conoscenza approfondita delle più moderne tecniche di due diligence immobiliare”.

“Il mercato mostra segnali di ripresa” evidenzia invece il Presidente provinciale della Fimaa Luciano Patelli “e noi vogliamo offrire ancora più garanzie e trasparenza. Oggi fra gli acquirenti troviamo prevalentemente le famiglie che, dopo aver investito i propri risparmi, fanno sacrifici importanti per portare a termine il mutuo. Sono i soggetti più deboli, non possono contare, come i grandi investitori, su propri tecnici che si occupino di tutte le verifiche del caso, per questo abbiamo ritenuto importante offrire loro questa tutela. È il primo accordo di questo tipo siglato a livello nazionale e mostra la volontà di qualificare sempre di più la categoria”.

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.