All News #35 – Direzione lavori immobili vincolati, Scia 2 e Autocertificazione CFP Ignegneri

Nella prima puntata dicembrina di Unione Professionisti All News parliamo di Direzione dei lavori su edifici storici e immobili vincolati, Via libera al decreto legislativo Scia 2 e Autocertificazione formazione professionale ingegneri.

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Nella prima puntata dicembrina di Unione Professionisti All News parliamo di Direzione dei lavori su edifici storici e immobili vincolati, Via libera al decreto legislativo Scia 2 e Autocertificazione formazione professionale ingegneri.

Nella riunione di ieri il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva, su proposta della Ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione Maria Anna Madia, il decreto legislativo Scia 2 in materia di individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio attività (Scia), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, al sensi dell’articolo 5 della legge 7 agosto 2015, n. 124.

Il decreto legislativo Scia 2, da tempo al centro delle discussioni di cittadini ma sopratutto degli addetti ai lavori, contiene la mappatura completa e la precisa individuazione delle attività oggetto di procedimento di mera comunicazione o segnalazione certificata di inizio attività o di silenzio assenso, nonché quelle per le quali è necessario il titolo espresso e introduce le conseguenti disposizioni normative di coordinamento. Inoltre è prevista la semplificazione dei regimi amministrativi in materia edilizia.

Sono stati acquisiti i pareri parlamentari e si è tenuto conto delle indicazioni del Consiglio di Stato e della Conferenza unificata.

Con la circolare n. 818 del 28 ottobre scorso, il Consiglio nazionale degli ingegneri aveva fatto il punto sulla dibattuta questione delle competenze professionali in materia di interventi su beni di rilevante carattere storico e artistico (immobili vincolati). La circolare, esprimeva il concetto che, tutte le volte che gli interventi non dovessero riguardare i profili estetici e di rilievo culturale dell’edificio sarebbe stato possibile ravvisare una competenza professionale specifica per gli ingegneri italiani.

“Gli ingegneri cercano di aggirare le sentenze che non consentono loro di essere direttori dei lavori”

Un apertura agli ingegneri che come avevamo sospettato avrebbe potuto far innalzare delle barriccate da parte delle altre categorie professionale interessate alla materia dei lavori sugli immobili vincolati, primi tra tutti gli architetti.

Ed infatti, a poco meno di mese da queste dichiarazioni del CNI, è arrivata la dura risposta del Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori.

Da lunedì 5 dicembre 2016 fino al prossimo 31 marzo 2017 gli ingegneri iscritti agli ordini potranno compilare le autocertificazioni della formazione professionale ingegneri esclusivamente via web

Con la circolare n. 834 del 29 novembre 2016, il Consiglio nazionale degli ingegneri ricorda agli ingegneri iscritti agli Ordini che “da lunedì 5 dicembre prossimo fino al 31 marzo 2017 potranno compilare esclusivamente attraverso il portale www.mying.it l’autocertificazione per i 15 CFP relativi all’aggiornamento informale legato all’attività professionale svolta nel 2016. Il modello, identico a quello dello scorso anno, e le modalità di invio sono descritte nell’allegato alla presente circolare.”


Corsi Crediti Architetti
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee.
“Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile” P.R.