Tecnologie energetiche: cosa sono e lo standard europeo

L’Unione Europea ha deciso di unificare e standardizzare lo strumento di valutazione delle tecnologie energetiche in uso nel vecchio continente.

Corso Energy Manager

Valuta questo articolo

Tecnologie energetiche: cosa sono e lo standard europeo Totale 5.00 / 5 3 Voti

Cosa sono le tecnologie energetiche?

Le tecnologie energetiche sono impianti che sfruttano le fonti energetiche rinnovabili, come il sole, il vento, il suolo, l’acqua e le biomasse, che rappresentano una valida alternativa agli impianti convenzionali. Infatti, questi ultimi sfruttano combustibili fossili che intaccano le risorse non rinnovabili contribuendo alla produzione di gas inquinanti. Fanno parte delle tecnologie energetiche pulite anche le apparecchiature ad alta efficienza che permettono la riduzione dei consumi energetici e degli impatti, sia economici che ambientali.

L’evoluzione delle tecnologie energetiche

A dare una spinta all’evoluzione delle tecnologie energetiche sono state le previsioni sull’andamento climatico terrestre. Il consumo energetico è il principale responsabile dell’emissione di anidride carbonica che si accumula nell’atmosfera.

Durante la seconda metà dello scorso secolo molte compagni produttrici di energia avevano la missione di sfruttare le sorgenti fossili tramite le raffinerie e la commercializzazione dei loro prodotti, indispensabili per i trasporti. La fissione nucleare doveva occupare una posizione egemone e veniva applicata in modo limitato per produrre energia elettrica. Le energie rinnovabili invece venivano considerate con interesse anche se il loro impiego era piuttosto modesto. Oggi la situazione è in parte cambiata e possiamo notare come le energie del futuro sulle quali si cerca di puntare sono energie pulite prodotte grazie allo sfruttamento di fonti rinnovabili. Un esempio è dato anche dalla comparsa di figure come quella dell’Energy Manager, che si occupano di stimare il fabbisogno di energia e di razionalizzarne l’impiego, generando così un risparmio per le aziende e una gestione dei costi in modo più consapevole. Abbiamo parlato di come diventare Energy Manager in un articolo del nostro blog.

L’importanza delle tecnologie energetiche per la sostenibilità

I governi dei principali paesi al mondo hanno previsto programmi piuttosto ambiziosi di decarbonizzazione, in favore dell’uso di fonti di energia pulite. Si stima che nei prossimi anni l’uso delle tecnologie energetiche per la sostenibilità avranno un ruolo di punta, contribuendo così al benessere e alla salvaguardia del pianeta.

Le fonti sostenibili sono in grado di rigenerarsi e generano un basso impatto ambientale grazie alle tecnologie usate per la produzione e l’uso dell’energia prodotta. Queste fonti non inquinano e sono inesauribili, permettendo di abbassare la carbon footprint (ovvero l’impronta di carbonio, una misura che esprime le emissioni di CO2 di prodotti, servizi, attività private e organizzazioni) in modo efficace.

Lo Standard Europeo per le tecnologie energetiche

Da diversi anni l’Unione Europea ha unificato e standardizzato lo strumento che consente di valutare le tecnologie energetiche usate nell’intero continente. L’obiettivo generale è quello di contribuire a sensibilizzare la società nei confronti del cambiamento climatico così da ridurne gli effetti devastanti che stanno interessando l’intero pianeta. Per riuscirci in modo efficace è necessario uniformare tra tutti i Paesi europei lo strumento di valutazione delle tecnologie energetiche (LCA).

Tra gli obiettivi principali del progetto troviamo:

  • distribuire gratuitamente, tramite una piattaforma web, un manuale scientificamente attendibile, di qualità certa, con lo scopo di facilitare la sua adozione tra i professionisti e l’industria. Così facendo si vuole favorire la crescita omogenea su tutto il territorio europeo della professione degli Energy Manager;
  • attivare un portale online di riferimento per la diffusione della metodologia del ciclo di vita che prosegua oltre il termine del progetto;
  • poter contare su casi di studio esemplari per l’applicazione dello strumento di valutazione delle tecnologie energetiche nel settore delle costruzioni (materiali, prodotti ed edifici).

Questi punti vengono perseguiti dal Comitato Tecnico Europeo che ha inoltre il compito di facilitare i lavori grazie alla pubblicazione di linee guida necessarie per lo svolgimento del programma.

Corsi Academy

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">