Riqualificazione urbana: tre progetti di successo in Italia

Corso Efficienza Energetica

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Cosa s’intende per riqualificazione urbana?

La riqualificazione urbana è un insieme di azioni e interventi che mirano a:

  • riqualificare il patrimonio edilizio esistente
  • recuperare le aree degradate, come molte periferie
  • valorizzare gli spazi pubblici come parchi e piazze

La riqualificazione urbana ha effetti sulle persone e sull’ambiente: dà una sensazione di benessere a chi vive e lavora nelle città e influisce sull’aspetto culturale, sociale ed economico.

I fondi europei per la riqualificazione urbana

Il FEIS – Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici – raccoglie tutte le possibilità di finanziamento e i fondi a cui è possibile accedere. 

Tramite URBIS  – Urban Investment Support -, uno sportello unico per le città, queste possono esaminare le opportunità di finanziamento del FEIS. URBIS, infatti, aiuta le città a pianificare gli investimenti per la riqualificazione urbana e ad accedere più facilmente ai finanziamenti.

Progetti di riqualificazione di successo in Italia

Ecco alcuni dei progetti di riqualificazione urbana di successo realizzati in Italia, a Pisa e a Milano.

Il progetto Mura Piuss

Si tratta del progetto che ha portato alla riqualificazione del quartiere “Porta a Mare” di Pisa e, in particolare delle aree ex Piaggio ed ex Vacis. Un progetto che ha permesso di:

  • recuperare le mura di Pisa e riaprire il Parco delle Concette
  • inserire una nuova attività commerciale: il negozio Ikea
  • recuperare la zona ex Saint-Gobain – Ville Urbane.

Oltre al recupero delle Mura ha permesso di recuperare una fascia verde di destinarla a parco urbano delle Mura aperto al pubblico. Lungo le Mura è stato creato un percorso ciclopedonale. 

Un bell’esempio di come il recupero di un elemento architettonico ha permesso di valorizzare il luogo e di regalare un nuovo spazio verde ai cittadini per passeggiate a piedi o in bicicletta.

La riqualificazione dell’ex mattatoio di Bressanone

Con la riqualificazione dell’ex-mattatoio di Bressanone, in provincia di Bolzano, sono stati creati un ristorante e un bed and breakfast, senza alterare la struttura costituita da soffitti alti, volte e imponenti pilastri.

Si è trattato di un progetto assegnato con concorso per il recupero dell’area allo studio di progettazione the office 27 di Claudia Unterhauser & Hendrik Liebich.

All’interno del ristorante ospita c’è un caffè che organizza eventi culturali.

Anche in questo caso con la riqualificazione c’è stato un risvolto economico e sociale.

Progetto di cohousing di Via del Porto a Bologna

Tra i primi progetti di cohousing in Italia che con la riqualificazione energetica tramite l’installazione di un cappotto termico e il rifacimento degli impianti ha permesso di recuperare 18 alloggi, ovvero 45 posti letto, in un immobile pubblico del centro città.

Oltre al recupero dell’immobile si tratta di una nuova forma di abitare collaborativa.

Gli alloggi vengono affittati a canone concordato a single, coppie con o senza figli, sotto i 35 anni di età, ed entro una fascia massima di ISEE, dietro selezione.

Ad ogni piano ci sono spazi di condivisione: lavanderie, aree stiro e spazi per il tempo libero.

Promozione Fastwebi
Sarah Saccullo

Copywriter e blogger, innamorata delle storie delle persone. Racconto in punta di penna le aziende e i professionisti attraverso i testi che scrivo per i loro siti e blog. Entusiasta e sempre curiosa, amo l'architettura, l'arte e la bakery.