Pace fiscale 2022: novità rottamazione, saldo e stralcio

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Con la Pace Fiscale si intende una modalità di pagamento delle cartelle esattoriali in forma agevolata. Questa condizione è particolarmente utile per i contribuenti che presentano difficoltà e hanno la necessità di mettere in regola la propria posizione nei riguardi del fisco italiano.

Grazie alla rottamazione delle cartelle esattoriali è possibile estinguere i debiti iscritti, versando la somma dovuta senza però subire sanzioni o interessi di mora. D’altro canto, questa modalità permette all’Agenzia delle Entrate di riscuotere i crediti con più facilità senza peggiorare la posizione dei contribuenti.

Introduzione della Pace Fiscale

La Pace Fiscale è stata introdotta con il decreto legge n.119 del 2018, reso operativo con la Legge di Bilancio 2019. Il condono fiscale si applica a tutti i debiti nei confronti dello stato ad esclusione:

  • delle multe e sanzioni pecuniarie a seguito di provvedimenti e sentenze penali di condanna;
  • del recupero degli aiuti di Stato considerati illegittimi dall’Unione Europea;
  • delle sanzioni diverse da quelle irrogate per violazioni tributarie o degli obblighi contributivi e ai premi dovuti agli enti previdenziali;
  • dei crediti derivanti da condanne pronunciate dalla Corte dei conti.

Saldo e stralcio delle cartelle

Il saldo e lo stralcio delle cartelle esattoriali è un’operazione che permette di pagare i propri debiti a saldo, decurtandone una parte. Questo permette di pagare parzialmente l’importo dovuto, senza andare incontro a interessi di mora o sanzioni.

Nel 2022 è previsto un nuovo termine per il versamento delle rate in scadenza nel corso dell’anno, ma non solo, sono incluse anche le cartelle esattoriali del 2020 e del 2021 che potranno usufruire delle stesse agevolazioni. Si tratta di una possibilità del tutto esclusiva in vista della forte difficoltà causata dalla condizione pandemica.

L’ultima novità riguarda la nuova data di scadenza per le cartelle esattoriali 2022. La data è stata fissata al 5 dicembre 2022, offrendo 5 giorni di tolleranza rispetto alla precedente scadenza posta al 30 novembre 2022.

Se desideri approfondire l’argomento ti suggeriamo anche la lettura di un altro articolo del nostro blog in cui parliamo della definizione agevolata degli atti del procedimento di accertamento.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">