I profili professionali degli operatori BIM previsti dalla normativa UNI 11337-7

Chi sono le figure professionali che saranno inquadrate nella nuova normativa UNI in uscita a breve

Corso Bim Revit

Valuta questo articolo

I profili professionali degli operatori BIM previsti dalla normativa UNI 11337-7 Totale 5.00 / 5 1 Voti

Chiusa il 7 Settembre la consultazione della norma UNI 11337-7, “Requisiti di conoscenza, abilità e competenza delle figure coinvolte nella gestione e nella modellazione informativa”, che definisce in sostanza le figure professionali che svolgono attività nel processo BIM, parte il countdown per la sua entrata in vigore prevista per dicembre 2018. Ma chi sono e quali prerogative sono attribuite a queste figure? Vediamole nel dettaglio.

La norma prevede quattro tipologie di professionisti (operatori BIM) coinvolti a diverso titolo nella gestione delle commesse: CDE Manager, BIM Manager, BIM Coordinator e BIM Specialist.

Il CDE Manager è il gestore dell’ambiente di condivisione dati, che ha il ruolo di relazionare i contenuti dei modelli informativi con i dati aziendali e di commessa, in modo da favorirne la interoperabilità.

Si tratta di un profilo professionale di nuova concezione previsto per fa fronte alla necessità di gestire con competenze specifiche (IT e Progettuali) uno degli aspetti cardine del metodo BIM, ossia lo sviluppo e gestione dell’ambiente di condivisione dei dati tra tutti gli operatori coinvolti nella gestione della commessa.

Il BIM Manager è il gestore dei processi digitalizzati al livello dell’organizzazione, che ha la supervisione generale delle commesse aziendali. È colui che redige il capitolato Informativo, l’offerta di Gestione Informativa, e ogni aspetto contrattuale relativo alla gestione della commessa.

Si tratta di una figura di alto livello che, considerate le specifiche competenze e responsabilità, deve necessariamente aver maturato una esaustiva esperienza nel campo del management e della progettazione secondo i criteri propri della metodologia BIM.

Il BIM Coordinator è il coordinatore dei flussi informativi di commessa che funge da garante della efficienza e efficacia dei processi digitalizzati con riferimento alla specifica commessa, in un contesto multidisciplinare, coordinando l’attività dei Bim Specialist e verificando eventuali conflitti o interferenze nei modelli anche mediante l’uso di software di clash detection.

È un profilo che ricopre un ruolo strategico nel processo di gestione della commessa, in quanto deve avere competenze multidisciplinari che coniugano abilità operative e di coordinamento.

Il BIM Specialist è l’operatore avanzato della gestione e della modellazione informativa che agisce all’interno delle singole commesse e opera tramite determinate procedure digitalizzate.

Utilizza la documentazione tecnica e i software dedicati per la modellazione degli oggetti e la produzione degli elaborati, secondo le discipline: architettonica, strutturale, impiantistica e infrastrutturale. È una figura orientata alla specializzazione disciplinare, cui viene richiesta sia la profonda conoscenza dei software di modellazione che la conoscenza dei principali template e workflow tipici del metodo BIM.

Le competenze richieste dalla UNI 1337-7 per i singoli profili e le modalità per accedere al programma di formazione e certificazione offerto da Isegno in collaborazione con Unione Professionisti saranno il focus di un percorso informativo e formativo incentrato sul mondo BIM. In arrivo il 21 Novembre, infatti, un webinar sul tema.

*Novità: Se desideri conoscere le competenze richieste dalla UNI 1337-7 per i singoli profili e le modalità per accedere al programma di formazione e certificazione, segui il nostro WEBINAR “I profili degli operatori BIM previsti dalla nuova UNI 11337-7” in programma mercoledì 21 novembre 2018 dalle 15:30 alle 16:00. Il webinar è GRATUITO, tuttavia i posti sono limitati. Per iscriverti al webinar, ti preghiamo di registrarti qui.*

Crediti Geometri