Costi Black List: cosa sono e qual è il loro excursus normativo

Valuta questo articolo

Costi Black List: cosa sono e qual è il loro excursus normativo Totale 5.00 / 5 3 Voti

In seguito al Decreto Internazionalizzazione la Legge n. 208/2015 – anche detta legge di stabilità 2016 – ha modificato la disciplina dei costi black list per le imprese. La legge ha deciso l’abolizione del regime speciale di deducibilità introdotto dall’articolo 110, comma 10, del Tuir.

Nel comma 144 viene stabilito che l’abolizione entra in vigore dal primo gennaio 2016 e ha le prime conseguenze sul modello Unico 2017. 

Dal 2016 i costi black list sostenuti possono essere dedotti fiscalmente seguendo le indicazioni ordinarie del Tuir, valide per ogni altro tipo di costo che riguardo il reddito d’impresa e non è più necessario indicarli in maniera separata nella dichiarazione dei redditi. Dunque non è più importante se il paese tramite cui si effettuano costi si trovi tra i Paesi black list.

Il sito dell’Agenzia delle Entrate aggiorna ogni anno la lista dei Paesi black list.

Black list: quando è ancora necessario usarle

Ciò nonostante per i costi black list verso un operatore estero residente in un Paese black list ed appartenente allo stesso gruppo societario del soggetto residente in Italia bisogna applicare la normativa sul transfer pricing.

Le operazioni Iva – sia attive sia passive – verso soggetti residenti in Paesi black list devono essere dichiarate separatamente con  la compilazione del quadro BL della Comunicazione Polivalente.

Il mancato adempimento di questi obblighi, infatti, continua a essere soggetto a sanzioni come previsto dall’articolo 8, comma 3-bis, del D.Lgs. n. 471/1997.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento