Tecniche antisismiche per progettare case sicure

Corsi Crediti Geometri

Valuta questo articolo

Tecniche antisismiche per progettare case sicure Totale 5.00 / 5 2 Voti

Progettare case sicure dal punto di vista sismico è una procedura che oggi è diventata ormai una consuetudine. L’Italia è un paese soggetto a pericolosità sismiche e per questo motivo i nuovi edifici devono essere costruiti in modo tale da resistere a sollecitazioni di varia misura. A dirlo sono anche le norme antisismiche che regolano la progettazione dei nuovi edifici e la ristrutturazione di edifici vecchi.

Quali sono le tecniche di progettazione, come costruire una casa antisismica e cosa prevede la normativa?

Cos’è l’ingegneria sismica?

L’ingegneria sismica è una specializzazione dell’ingegneria civile che si occupa della risposta meccanica delle strutture ai sismi e individua le tecniche di progettazione, secondo specifici criteri antisismici. Questi studi sono essenziali per ridurre la vulnerabilità dell’edificio e ridurre le conseguenze negative in caso di scossa sismica.

Tipi di tecniche antisismiche

Le nuove costruzioni antisismiche, così come previsto dalle NTC08, devono utilizzare materiali (dalla muratura all’acciaio) che garantiscono un’adeguata sicurezza. Dalle norme si evidenzia che il calcestruzzo armato, oltre ad essere il materiale più usato in Italia, è uno dei più idonei. All’interno della normativa viene specificata la sua classe di resistenza e in che modo occorre armare la struttura per ottenere un risultato efficiente.

Per esempio, in caso di pilastri, le barre in acciaio inossidabile posizionate parallele all’asse devono avere un diametro uguale o superiore a 12mm con interassi minori di 300mm. Inoltre, il diametro delle staffe non deve essere inferiore ai 6mm e di 1/4 del diametro massimo delle staffe longitudinali. 

Questo semplice esempio ci permette di capire la ragione per la quale ogni opera deve essere progettata adeguatamente da un tecnico esperto, competente in materia antisismica.

Esistono numerosi materiali e tecniche che semplificano il lavoro e lo rendono più efficiente, studiati appositamente per l’antisismica. Conoscerli e saperli trattare è essenziale per un lavoro finale che rispetti appieno la normativa.

Tra le tecniche antisismiche per la progettazione di edifici troviamo:

  • l’uso del cemento armato, con elevato isolamento acustico e termico, ad un costo di costruzione altamente competitivo;
  • i pannelli di legno lamellare, solitamente abete, pino o larice, composti da strati di tavole sovrapposti a fibratura incrociata così che ogni strato sia ruotato di 90° rispetto agli strati confinanti;
  • la muratura portante in laterizio, con muratura armata e non, senza vincoli di piano a patto che vengano soddisfatte tutte le verifiche di sicurezza;
  • l’acciaio, un materiale che, grazie alla sua duttilità è adatto a controllare i movimenti strutturali quando è in corso un evento sismico. L’acciaio zincato a caldo ha una forte resistenza nel tempo senza manutenzioni e cali di prestazione.

Normativa antisismica

Secondo la normativa antisismica, per progettare un nuovo edificio oggi occorre seguire una serie di criteri definiti per legge, che sono volti a prevenire danni a persone e cose quando si verifica un evento sismico.

Le Norme Tecniche per le Costruzioni sono state pubblicate nel 2008 e prevedono che per ogni costruzioni ci sia un riferimento alle caratteristiche del proprio territorio che, in base alle coordinate geografiche dell’area del progetto e in base alla funzione che svolgerà l’edificio, definiscono le modalità di costruzione richieste. Ogni territorio italiano corrisponde a un valore di pericolosità che si espande su una maglia quadrata di 5 km, a prescindere dai confini amministrativi comunali.

Ogni nuova costruzione dovrà quindi fare riferimento al DM 14 gennaio 2008 (NTC08) che descrive i principi del progetto, l’esecuzione dei lavori e il collaudo delle costruzioni.

In Italia, visto l’elevato rischio sismico, la normativa sulle costruzioni antisismiche è molto attenta e accurata. Da qualche anno si festeggia la giornata nazionale della prevenzione sismica, una ricorrenza che ha lo scopo di sensibilizzare le persone su una tematica molto comune nel nostro paese.

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">