Certificazione energetica ISO 50001: cos’è e come si ottiene?

Corso Energy Manager

Valuta questo articolo

Certificazione energetica ISO 50001: cos’è e come si ottiene? Totale 5.00 / 5 7 Voti

La certificazione energetica ISO 50001 fa parte delle norme di certificazione volontaria sviluppata da ISO, l’organizzazione internazionale di normazione riconosciuta ufficialmente. La certificazione vuole fissare uno standard per riporre l’attenzione sul rendimento energetico, sulle prestazione dell’organizzazione e incentivare l’efficienza energetica su tutta la catena di distribuzione, inclusi i fornitori che dovranno essere selezionati sulla base di questo requisito.

Cos’è la certificazione ISO 50001?

La UNI CEI EN ISO 50001:2018, entrata in vigore nel settembre 2018, rappresenta una versione aggiornata della certificazione del 2011, e va a costituire un nuovo standard internazionale per la gestione dell’energia. Si tratta di una normativa in vigore a livello mondiale che fonda i suoi principi sulla norma EN 16001:2009 emanata dall’European Committee for Standardization, valida però esclusivamente a livello europeo.

Più nello specifico, la certificazione sui “Sistemi di gestione dell’energia” è un punto di riferimento per le organizzazioni di ogni settore, appartenenti sia al pubblico che al privato, per l’applicazione di strategie di gestione con l’obiettivo di portare:

  • la riduzione dei costi energetici;
  • l’aumento dell’efficienza energetica;
  • il miglioramento delle prestazioni energetiche, da integrare nella gestione delle attività quotidiane dell’organizzazione.

Vantaggi e benefici della certificazione energetica ISO 50001

La ISO 50001 si pone l’obiettivo principale di fornire un metodo alle organizzazioni per migliorare in modo continuativo le prestazioni energetiche. In questo senso, il principale obiettivo riguarda la riduzione dei costi per le organizzazioni, a prescindere dal settore e dalla dimensione. Grazie a questo strumento, è possibile ottimizzare in modo sistematico le prestazioni energetiche e promuovere una gestione più efficiente.

Grazie alla certificazione ISO 50001 le aziende possono maturare una conoscenza rispetto al consumo energetico e, allo stesso tempo, monitorare e ridurre il proprio fabbisogno energetico. Inoltre, potrà quantificare in modo oggettivo gli sforzi di riduzione e valutare in modo autonomo la propria conformità rispetto ai vincoli imposti dalla normativa. L’organizzazione potrà sviluppare una reputazione ambientale e usarla come punto di forza aziendale, da comunicare ai potenziali clienti.

Sappiamo molto bene quanto contano oggi i temi legati all’ambiente, al risparmio energetico e al rispetto delle risorse disponibili in natura. Ecco perché un’organizzazione che segue la ISO 50001 potrà contare su uno strumento molto potente oltre che realmente utile per l’ambiente.

Come si ottiene?

Per ottenere la certificazione è necessario seguire un iter ben preciso, così come previsto dalla Norma ISO 50001 SGE (Sistema di Gestione dell’Energia).

  1. Richiesta dell’offerta
  2. Accettazione dell’offerta
  3. Svolgimento di un audit di prevalutazione (step facoltativo)
  4. Svolgimento di audit di certificazione, suddiviso in due stage
  5. Gestione di eventuali carenze individuate
  6. Delibera della certificazione
  7. Verifiche per il mantenimento della certificazione, con frequenza annuale

Quali sono i costi?

Per ottenere la certificazione occorre contattare un ente certificatore autorizzato che in genere ha un costo standardizzato, basato su alcune caratteristiche dell’azienda che richiede l’analisi. Tra i dettagli presi in considerazione per definire un costo troviamo ad esempio il numero dei dipendenti, il settore produttivo in cui si opera, la complessità di processi produttivi e così via.

In media, il costo per richiedere la certificazione ISO 50001 si aggira intorno ai 1500€ a cui bisogna aggiungere spese per gli opportuni controlli e le verifiche periodiche per il mantenimento della certificazione. In genere al costo si aggiunge anche l’iter di certificazione da corrispondere alla società di consulenza, una realtà che affianca l’azienda per aiutarla a ottenere il certificato, anticipando le criticità che potrebbero impedire l’ottenimento della certificazione.

Ti interessa l’argomento delle certificazioni energetiche e vuoi saperne di più? Su Unione Professionisti puoi trovare il Corso Certificazione Energetica e scoprire tutti i dettagli della normativa internazionale.

Tutti I Corsi

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">