Apprendistato: si rafforza il bonus per le stabilizzazioni negli studi professionali!

Bastano una domanda (e la regolarità contributiva) per ottenere il bonus di assunzione per gli apprendisti negli studi professionali.

Valuta questo articolo

Apprendistato: si rafforza il bonus per le stabilizzazioni negli studi professionali! Totale 5.00 / 5 2 Voti

Bastano una domanda (e la regolarità contributiva) per ottenere il bonus di assunzione per gli apprendisti negli studi professionali. Dal 1° gennaio, infatti, il contributo una tantum riconosciuto da Ebipro sale a 800 euro. Un incentivo che da quest’anno è diventato ancora più interessante, perché vale 800 euro anziché 500. A riconoscere il contributo una tantum è Ebipro, l’ente bilaterale previsto dal Ccnl degli studi professionali. Un esperimento – quello dell’incentivo alla stabilizzazione – partito lo scorso anno e che ha già riscosso un discreto successo. Ma che dovrebbe decollare definitivamente nel 2019 con l’aumento dell’importo.

Il regolamento del bonus prevede che sia riconosciuto a tutti i datori di lavoro che applicano il Contratto collettivo degli studi professionali, i quali decidono di confermare in servizio un apprendista al termine dei tre anni del suo contratto di apprendistato.

La domanda può essere presentata a Ebipro via mai (incentivioccupazione@ebipro.it) entro 12 mesi dalla stabilizzazione e il bonus viene corrisposto come rimborso parziale del costo del lavoro riferito alla prima mensilità, entro i quattro mesi successivi. L’ente si riserva però un controllo sulla regolarità dei contributi alla bilateralità versati dal datore di lavoro.

Modalità di presentazione della domanda ed erogazione del contributo

La richiesta deve essere presentata tramite email all’indirizzo incentivioccupazione@ebipro.it entro 12 mesi dalla conclusione del periodo di apprendistato.

La domanda deve essere inviata in un’unica soluzione e completa dei seguenti allegati:

  • Modulo di richiesta scaricabile dal sito www.ebipro.it, regolarmente compilato e sottoscritto dal legale rappresentante dello studio/azienda richiedente;
  • Comunicazione della conferma in servizio dell’apprendista, recante espressa indicazione del periodo di apprendistato svolto
  • presso lo studio;
  • Busta Paga del lavoratore cui si riferisce la richiesta del primo mese successivo alla conclusione del periodo di apprendistato

E.BI.PRO. potrà invitare il datore di lavoro a regolarizzare la domanda richiedendo eventuali documenti integrativi entro 10 giorni
lavorativi dalla valutazione della stessa. E.BI.PRO., accolta la richiesta, provvede alla corresponsione del contributo, a titolo di parziale rimborso del costo del lavoro risultante dalla busta paga inviata, entro 4 mesi dalla presentazione della domanda

Tutti I Corsi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.