Qualifiche professionali, sentenza della Corte Ue sul riconoscimento dei titoli di studio esteri

I titoli di studio esteri devono essere riconosciuti ai fini professionali anche se conseguiti contemporaneamente e senza verifica del livello di formazione impartito

Valuta questo articolo

Qualifiche professionali, sentenza della Corte Ue sul riconoscimento dei titoli di studio esteri Totale 5.00 / 5 2 Voti

Con la sentenza del 6 dicembre 2018, causa C-675/17, la Corte di giustizia europea ha chiarito che la direttiva europea sul riconoscimento delle qualifiche professionali impone agli Stati membri il riconoscimento automatico dei titoli di formazione esteri previsti da tale direttiva, anche se due titoli sono conseguiti al termine di formazioni professionali in parte concomitanti, e impedisce allo Stato ospitante di verificare il livello di formazione impartito dallo Stato d’origine dell’interessato, ciò anche se la normativa interna dello Stato ospitante vieta la contemporanea iscrizione a due corsi di formazione.

La domanda di pronuncia pregiudiziale verteva sull’interpretazione degli articoli 21, 22 e 24 della direttiva 2005/36/CE, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali. Tale domanda era stata presentata dal Consiglio di Stato nell’ambito di una controversia tra il Ministero della Salute e un cittadino austriaco relativamente al diniego di riconoscimento, da parte di detto Ministero, del titolo di formazione di medico rilasciato dall’autorità competente austriaca.

Secondo la Corte Ue, i titoli di studio esteri devono essere riconosciuti ai fini professionali anche se conseguiti contemporaneamente e senza verifica del livello di formazione impartito.

Scarica l'approfondimento
Corsi Academy
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.