Photoshop per architetti: fare render perfetti con Photoshop

Corso Photoshop

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

L’importanza di Photoshop per gli architetti

Photoshop è uno dei programmi più importanti per gli architetti e tutti coloro che hanno bisogno di lavorare sulle immagini per mostrare delle proposte o un vero e proprio progetto di nuova costruzione, o ristrutturazione ad un cliente o per partecipare ad un concorso di architettura.

Utilizzare Photoshop in architettura

L’ambito in cui il programma Photoshop è più utilizzato è quella della post produzione, ovvero dopo aver ottenuto l’immagine di quella proposta o progetto da presentare. In particolare Photoshop viene utilizzato in due tipi di post produzione:

  • render e fotoinserimenti: con Photoshop è possibile rendere ancora più d’effetto i render realizzati con programmi come 3DS Max, ovvero renderli fotorealistici, ancora più simili a uno scenario reale. Photoshop permette di fare diversi tipi di modifiche: la gradazione di colore, l’intensità delle luci e delle ombre, l’aggiunta di dettagli, contesti e texture.

    Un altro vantaggio di usare questo programma è poter inserire un render architettonico all’interno di una foto in armonia perfetta, senza che si veda che si tratta di qualcosa di non reale.
  • disegni come piante, sezioni, prospetti: Photoshop è il programma perfetto anche per applicare texture ed effetti pittorici a disegni 2D come piante, sezioni e prospetti che sono stati realizzati con un programma come AutoCAD.

    Gli effetti aiutano a far risaltare i materiali e a dare il senso del contesto, soprattutto quando si vuole mostrare l’integrazione di un progetto nel contesto urbano.

Effetti di photoshop per rendering perfetti

Photoshop mette a disposizione il filtro Rendering che permette di inserire una cornice nell’immagine o un albero. Della cornice si può scegliere la tipologia, il materiale del bordo, il margine, la dimensione, la disposizione e molto altro ancora. 

Si può scegliere la tipologia di albero, la direzione della luce, la quantità e la dimensione delle foglie, l’altezza e lo spessore dei rami, nonché la scelta tra foglie predefinite o casuali.

Con Effetti di Luce si può scegliere una fonte di luce, stabilire origine, direzione della luce, ed estensione, e anche regolare l’illuminazione della scena inquadrata, creando così dei realistici giochi di ombre. 

Inoltre, è possibile scegliere valori come il colore, l’angolo centrale, la superficie, la tipologia di illuminazione.

Progettisti e disegnatori che sono interessati a imparare i trucchi di Photoshop per creare rendering perfetti possono seguire il corso di Photoshop online.

Promozione Fastwebi
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*