ABI presenta le Linee guida per la valutazione immobiliare a garanzia dei crediti inesigibili

Al seminario La gestione efficiente delle procedure di recupero del credito, che si è svolto il 23 gennaio a Palazzo Altieri a Roma, sono state presentate le Linee guida per la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili dell’ABI.

Corso Valutazione Immobiliare

Valuta questo articolo

ABI presenta le Linee guida per la valutazione immobiliare a garanzia dei crediti inesigibili Totale 5.00 / 5 2 Voti

Al seminario “La gestione efficiente delle procedure di recupero del credito”, che si è svolto il 23 gennaio a Palazzo Altieri a Roma, sono state presentate le “Linee guida per la valutazione immobiliare a garanzia dei crediti inesigibili” dell’ABI. E’ intervenuto il Vice Presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, Antonio Benvenuti.

Un appuntamento di fondamentale importanza sul tema della valutazione di immobili a garanzia quello che si è svolto ieri a Palazzo Altieri a Roma, organizzato da ABI Servizi e ABI Formazione per presentare ufficialmente le nuove “ Linee guida per la valutazione immobiliare a garanzia dei crediti inesigibili” dell’Associazione Bancaria Italiana. Molti i temi affrontati durante le sessioni: l’efficienza delle procedure, le buone prassi nel settore delle esecuzioni immobiliari, il sistema delle garanzie, le procedure esecutive immobiliari, la valutazione degli immobili a garanzia dei crediti inesigibili, le procedure di escussione stragiudiziale. Tra i relatori intervenuti: Antonio Benvenuti, Vice Presidente CNGeGL; Angelo Peppetti, Ufficio Crediti ABI, rappresentanti della Banca d’Italia e del Ministero dell’Economia e delle Finanze, magistrati e docenti universitari.

Il documento è stato sottoscritto insieme ai principali operatori del mercato (Assoimmobiliare-Associazione dell’Industria Immobiliare, Assovib, Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati, Collegio Nazionale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati, Confedilizia, Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Consiglio dell’Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali, Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati, E-Valuations-Istituto di Estimo e Valutazioni, Fiaip-Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali, Isivi-Istituto Italiano di Valutazione Immobiliare, Rics-Royal Institution of Chartered Surveyors, Tecnoborsa-Consorzio per lo Sviluppo del Mercato Immobiliare S.C.p.A, TEGoVA-The European Group of Valuers’ Association, T6-Tavolo di Studio sulle Esecuzioni Italiane).

Si tratta di uno strumento che mancava nel panorama italiano per gli aspetti relativi ai crediti inesigibili; predisposto, anche sulla scia della recente normativa adottate in materia, sulla base degli standard di valutazione internazionali e nazionali e delle Linee guida del CSM sulle buone prassi nel settore delle esecuzioni immobiliari e destinato a giudici, periti e Consulenti Tecnici di Ufficio (Ctu). Il testo, che vuole favorire la trasparenza e la correttezza delle valutazioni degli immobili oggetto di procedure esecutive giudiziali e stragiudiziali ma, allo stesso tempo, contribuire anche a facilitare l’attuazione della disciplina sugli inadempimenti nei crediti immobiliari introdotta dalla BCE, verrà ora inviato alle Autorità di Vigilanza, al Consiglio Superiore della Magistratura (CSM) ed ai Dicasteri competenti.

“Le Linee guida per la valutazione immobiliare pongono grande attenzione sulla figura del perito valutatore di immobili e sulla definizione di ‘Valore di mercato’ con assunzione dell’immobile in esecuzione.”

Una novità è l’introduzione del certificato di valutazione, al fine di elaborare un documento di sintesi del rapporto di valutazione per la piena accessibilità alle informazioni e migliorare la commerciabilità degli immobili a garanzia dei crediti deteriorati (portale vendite giudiziarie)” ha dichiarato Antonio Benvenuti. Che ha così concluso: “La valorizzazione della garanzia immobiliare avrà un impatto positivo sull’efficienza del crediti deteriorati e sulla massimizzazione del valore del residuo patrimonio eventualmente destinato al debitore”.

Corsi Academy
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.