Alternanza scuola-lavoro, il CNGeGL al MIUR

Si è svolto a Roma l’incontro della Commissione paritetica per alternanza Scuola-Lavoro. Hanno partecipato ai lavori anche i rappresentati del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati: il Vice Presidente Antonio Benvenuti, il Consigliere Pasquale Salvatore e la Dirigente dott.ssa Marina Boi.

Corsi Crediti Geometri

Valuta questo articolo

Alternanza scuola-lavoro, il CNGeGL al MIUR Totale 5.00 / 5 1 Voti

Si è svolto nella giornata di martedì 24 aprile a Roma, presso la sede del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il primo incontro della Commissione paritetica per alternanza Scuola-Lavoro.

Resa curricolare dalla legge 107 del 2015 in tutti i percorsi di istruzione secondaria di II grado, alternanza Scuola-Lavoro rappresenta sempre più un’innovazione didattica importante: un modo nuovo di fare istruzione che integra la formazione scolastica ma non la sostituisce perché permette di unire il sapere, le conoscenze acquisite sui banchi, con il saper fare, le conoscenze e le competenze acquisite con l’esperienza pratica.

In virtù del protocollo nazionale d’intesa con il MIUR anche il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati è impegnato nell’attivazione di iniziative di informazione rivolte a studenti e studentesse degli istituti tecnici – settore tecnologico indirizzo costruzioni ambiente e territorio al fine di rendere i percorsi formativi quanto più connessi alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro e proporre l’attivazione di esperienze di alternanza Scuola-Lavoro attraverso il raccordo tra i Collegi territoriali e le istituzioni scolastiche.

Il protocollo alternanza Scuola-Lavoro prevede che MIUR e CNGeGL, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e nel rispetto dei principi e delle scelte di autonomia scolastica, promuovano la collaborazione, il raccordo e il confronto tra il sistema dell’istruzione-formazione e il sistema delle libere professioni.

Presenti all’incontro al MIUR anche i rappresentanti del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati che hanno partecipato ai lavori della Commissione paritetica, organismo creato per il monitoraggio e la valutazione delle attività di alternanza Scuola-Lavoro. Per il CNGeGl hanno partecipato il Vice Presidente Antonio Benvenuti, il Consigliere Pasquale Salvatore e la Dirigente dott.ssa Marina Boi.

Il Vice Presidente Antonio Benvenuti ha commentato positivamente l’incontro odierno: “Abbiamo riscontrato da parte del MIUR una sinergia importante e una grande attenzione sul tema alternanza Scuola-Lavoro. I Dirigenti del Ministero ci hanno offerto la più ampia disponibilità possibile affinché questi progetti procedano nel migliore dei modi. Ciò che in questa prima fase il CNGeGL ha realizzato per i progetti di alternanza Scuola-Lavoro è stato particolarmente apprezzato dal MIUR ed è il momento che si passi ad una fase successiva per rendere il nostro lavoro ancora più istituzionale: c’è la volontà di far diventare il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati vero e proprio ente formatore con la predisposizione di un prontuario da far approvare in sede centrale e rendere poi attuabile in via periferica con il coinvolgimento dei singoli Collegi territoriali e dei CAT. Questo prontuario dovrà essere realizzato seguendo le aree della formazione e dell’esperienza sul campo. C’è molto da fare ma ci sono ottime aspettative per il futuro”.

Corsi Academy
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.