Ecobonus condomini, aggiornato il vademecum Enea per gli interventi di riqualificazione energetica

Per beneficiare della detrazione gli edifici devono essere accatastati o con richiesta di accatastamento in corso, in regola con il pagamento di eventuali tributi e dotati di impianto termico come definito dalla FAQ n.24

Corso Agg Amministratore Condominio

Valuta questo articolo

Ecobonus condomini, aggiornato il vademecum Enea per gli interventi di riqualificazione energetica Totale 5.00 / 5 2 Voti

L’ecobonus (dal 70% all’85% a seconda dei casi) per le spese sostenute per gli interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali è riconosciuto a condizione che alla data della richiesta di detrazione gli edifici siano “esistenti”, ossia accatastati o con richiesta di accatastamento in corso e in regola con il pagamento di eventuali tributi. Inoltre, devono essere dotati di impianto termico, come definito dalla FAQ n.24.

È quanto si legge nell’aggiornamento al 10 settembre 2018 del Vademecum per l’uso “Riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali”, pubblicato dall’Enea.

  • Interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo: detrazione fiscale del 70%;

  • stessi interventi del punto a) finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva e che conseguano almeno la “qualità media” di cui alle tabelle 3 e 4 dell’allegato 1 al DM 26/06/2015 – “decreto linee guida” – detrazione fiscale del 75%;

  • stessi interventi di cui ai punti a) e b) e contestuali interventi che conseguono la riduzione di 1 classe di rischio sismico: detrazione fiscale dell’80%;

  • stessi interventi di cui ai punti a) e b) e contestuali interventi che conseguono la riduzione di 2 classi di rischio sismico inferiore: detrazione fiscale dell’85%.

CHI può accedere all’Ecobonus Condomini?

Alle agevolazioni fiscali previste dall’Ecobonus Condomini possono accedere tutti i contribuenti che:

  • sostengono le spese di riqualificazione energetica;

  • posseggono un diritto reale sulle unità immobiliari costituenti l’edificio.

E’ possibile per tutti i contribuenti, in luogo delle detrazioni, optare per la cessione del credito.

Scarica l'approfondimento
Professional USB
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.