Piano di marketing: cos’è e come realizzarlo

Corso Strumenti e Modelli di Marketing

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Il piano di marketing indica un documento in cui si pianificano le strategie e le azioni che vengono messe in campo da un’azienda per raggiungere determinati obiettivi di business. Lo scopo è quello di avere una pianificazione strategica ben delineata che includa i diversi canali coinvolti e che permetta di coordinare e monitorare le varie attività rivolte a un obiettivo comune.

Abbiamo ideato un Corso di Marketing Base per approfondire meglio queste dinamiche e capire come creare un piano di marketing strategico e operativo. Oggi vogliamo parlarti di cosa si tratta nello specifico e di come si realizza.

Che cos’è un piano di marketing

Alla base di un buon piano di marketing troviamo alcuni elementi essenziali che ci permettono di costruire una strategia efficace. Per costruire le fondamenta del piano dobbiamo porci alcune domande come:

  • qual è il business di riferimento dell’azienda?
  • quali sono gli elementi che mi distinguono dai competitor?
  • chi sono i miei clienti?

Le risposte a queste domande ci permettono di capire chi siamo e dove vogliamo andare, identificando la mission e la value proposition dell’azienda.

Hai mai sentito parlare dell’analisi SWOT? Se sei arrivato fino a qui probabilmente ti sarai già scontrato con questo tipo di analisi. Si tratta di un processo che in ogni fase ti permette di delineare l’immagine del tuo brand, del contesto in cui operi, dei competitor e del mercato di riferimento.

analisi swot

Possiamo dire che lo sviluppo del piano di marketing si articola in 5 step:

  1. analizzare il contesto;
  2. definire gli obiettivi;
  3. pianificare la strategia;
  4. mettere in pratica la strategia;
  5. monitorare i risultati.

Analizzare il contesto

La prima cosa da fare è analizzare il contesto in cui si opera. Lo strumento più adatto in questa prima fase è l’analisi SWOT, utile per individuare i punti di forza e di debolezza, le opportunità e le minacce. In questa fase analizziamo i competitor e capiamo in che direzione si stanno muovendo, al fine di comprendere il mercato di riferimento.

Definire gli obiettivi

La seconda fase prevede una definizione degli obiettivi sfruttando le informazioni appena acquisite. Gli obiettivi devono essere SMART: specifici, misurabili, raggiungibili e basati sul tempo. Questo ci permette di rendere più efficace la pianificazione e organizzare gli obiettivi in ordine di priorità.

Pianificare la strategia

Meglio nota come definizione del marketing mix, ovvero l’insieme degli strumenti di marketing che dobbiamo sfruttare per raggiungere i nostri obiettivi. In questa fase definiamo anche la strategia di comunicazione, gli elementi distintivi che vogliamo sfruttare, il tono di voce, la ripartizione del budget e delle risorse assegnate a tutte le attività.

Mettere in pratica la strategia

A questo punto non ci resta che mettere in pratica quanto definito sul piano di marketing, nel rispetto delle tempistiche e suddividendo correttamente tra tutti i responsabili le attività previste.

Controllare i risultati

Il monitoraggio inizia nel momento in cui si attiva la strategia e prosegue anche quando si conclude l’attività. Risulta essenziale infatti monitorare i risultati nel lungo periodo per evidenziare eventuali sviluppi delle attività messe in atto, seppur concluse.

Per una corretta analisi è importante definire con precisione i KPI (Key Performance Indicators), che ci permetteranno di comprendere e valutare gli effetti delle azioni di marketing. Una buona soluzione per capire se stiamo andando nella direzione giusta è analizzare la customer satisfaction. La soddisfazione del cliente è uno dei parametri più importanti per individuare l’esito della strategia messa in atto.

In genere il piano di marketing è frutto di un lavoro congiunto del reparto di marketing e prevede, in alcuni casi, la partecipazione di altri reparti (vendite, comunicazione, produzione, etc.).

Professional USB

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Non ci sono ancora commenti, ma puoi essere il primo a commentare questo articolo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati con * sono obbligatori*

p class="comment-form-comment">