Edifici Pubblici in legno! Scopri come sarà la nuova scuola superiore di Clermont-Ferrand

Non ha ancora un nome, ma sappiamo già come apparirà la nuova scuola superiore che sarà costruita nel distretto di Saint-Jean, a est di Clermont-Ferrand e che accoglierà gli studenti a partire dal settembre 2022.

Corso Di Progettazione Case In Legno X-Lam

Valuta questo articolo

Edifici Pubblici in legno! Scopri come sarà la nuova scuola superiore di Clermont-Ferrand Totale 4.00 / 5 2 Voti

La nuova scuola superiore di Clermont (che non ha ancora un nome ndr) aprirà i battenti all’inizio di settembre 2022. Questa struttura sarà costruita nel cuore del distretto di Saint-Jean, a est di Clermont-Ferrand, in ÉcoCité Clermont Métropole, e accoglierà 1.100 studenti delle scuole superiori. Sostituirà le scuole professionali esistenti Marie Curie e Camille Claudel e sarà tra gli edifici in legno che nei prossimi anni sarà al centro di studi e analisi.

“Costruiremo un edificio in legno che produce più energia di quanta ne consuma”, spiega Jean-Pierre Rambourdin, architetto dello studio di architettura CRR di Clermont. e aggiunge: “La struttura e il telaio sono realizzati completamente in legno e paglia”. La paglia presenta infatti molti vantaggi. Permette un ottimo isolamento termico, ed è un importante dissipatore di carbonio.

Caratteristiche degli edifici in legno e paglia che costituiranno la struttura della scuola superiore di Clermont-Ferrand

17.000 balle di paglia, di piccole dimensioni, saranno utilizzate per l’isolamento delle pareti. La paglia utilizzata proviene esclusivamente da Limagne, dove un agricoltore vicino a Ennezat ha raccolto il suo grano su 180 ettari, ha raccolto la paglia che poi è stata posta al riparo in una tettoia in attesa di essere utilizzata per la costruzione di edifici in legno”, ha detto Jean-Pierre Rambourdin.

Edifici Pubblici in legno: il caso scuola dell’istituto scolastico di Clermont-Ferrand

“La stragrande maggioranza dei materiali è prodotta nella nostra regione e nella regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi”, ci ha spiegato invece Thierry Julien, direttore di Eiffage Construction Auvergne. “Anche le aziende e i subappaltatori che cerchiamo sono locali”. Oltre la paglia, anche il legno è presente nell’edificio. Secondo il progetto che abbiamo potuto vedere il legno è presente nella cornice, nelle facciate, nelle pareti e nei pavimenti. Il legno utilizzato per la costruzione di questo edificio in legno è principalmente legno di abete, proviene dalle foreste del Massiccio Centrale Francese ed è stato lavorato da officine e artigiani locali.

La scuola superiore di Clermont-Ferrand: un mix di legno e tecnologia

Al termine della costruzione della struttura in legno della nuova scuola superiore di Clermont-Ferrand verranno installati sul tetto moderni pannelli fotovoltaici. La scuola sarà riscaldata con caldaie alimentate a pellet di legno prodotte nel dipartimento del Puy-de-Dôme.

Quali sono state le basi da cui si sono mossi i professionisti che hanno progettato la scuola superiore di Clermont-Ferrand?

I professionisti riuniti in un gruppo hanno pensato a questa scuola superiore come un edificio in legno progettato per essere alimentato al 100% da energia rinnovabile ed ecologica. Il progetto stima una riduzione del 60% delle emissioni di CO2 attraverso l’uso di legno e paglia rispetto a una soluzione di calcestruzzo di lana minerale convenzionale. L’obiettivo, dichiarato pubblicamente, è quello di ottenere un bilancio energetico esemplare e fare di questa scuola un riferimento. “Costruiremo un edificio classificato come Energy 4 (bilancio zero) e Carbon 2, i livelli più efficienti attualmente esistenti”, afferma Thierry Julien. “Nel mondo troviamo diversi edifici in legno costruiti secondo questo processo, ma con i suoi 16.000 m2, questa scuola sarà l’unico edificio di questa scala in Francia e in Europa a ottenere questo marchio”.

I lavori inizieranno nella primavera del 2020 e si concluderanno alla fine del 2021. Il costo totale sarà di 46 milioni di euro. La nuova scuola superiore di Clermont sarà il primo edificio del futuro eco-distretto di Saint-Jean. Successivamente sarà accompagnato da una palestra, un parco e un eco-distretto.

Promozione Fastwebi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.