Bioedilizia: l’arte cinese del Feng shui, costruire case ecologiche attente ai bisogni di corpo e anima

Come arredare case e uffici seguendo i principi orientali del Feng Shui? Breve guida per progettisti ispirati!

Corso Di Progettazione e Realizzazione Case Ecologiche

Valuta questo articolo

Bioedilizia: l’arte cinese del Feng shui, costruire case ecologiche attente ai bisogni di corpo e anima Totale 5.00 / 5 1 Voti

Il Feng shui (letteralmente Vento e Acqua) è un antica arte geomantica cinese che “indica” ai progettisti come organizzare lo spazio abitativo in modo armonico e benefico per la salute fisica e mentale e ha come obiettivo primario la ricerca del benessere dell’uomo negli ambienti confinati e non. Un atteggiamento presente anche nella cultura edilizia occidentale. Troviamo infatti traccia di questo atteggiamento costruttivo nella costruzione delle cattedrali romaniche e gotiche.

Ma cerchiamo di andare con ordine e di spiegare che cosa è, tecnicamente e progettualmente parlando, il Feng shui. Il concetto di edilizia Feng shui nasce dalla comprensione del principio secondo cui ogni luogo ha un suo carattere da rispettare. All’intero del termine gli ideogrammi Vento e Acqua hanno un significato molto profondo, in quanto sia singolarmente sia in combinazione rappresentano dal punto di vista formale la manifestazione del flusso dell’energia.

Quali sono i cardini filosofici su cui si fonda la disciplina di progetto del Feng Shui?

Due dei cardini su cui pone le sue basi il feng shui sono:

  • il Qi (soffio vitale) che rappresenta l’energia che scorre attraverso la natura che occorre raccogliere e accumulare, evitando che ristagni

  • Sha Qi (freccia segreta) che definisce una minaccia rappresentata da forme rettilinee dirette generalmente verso l’edificio.

Il Feng Shui può fornire al progettista dei validi strumenti d’integrazione fra componenti tecnologiche e ambientali attraverso un proprio sistema flessibile di corrispondenze: non si tratta quindi di un metodo – ripetitivo e standardizzato – bensì di uno strumento operativo sia analitico che sintetico nelle applicazioni progettuali. Un iter procedurale e progettuale influenzato dalla filosofia orientale che, per chi lo segue, guida passo dopo passo la progettazione di un casa e il sua arredamento degli spazi interni.

Come arredare case e uffici seguendo i principi orientali del Feng Shui? Breve guida per progettisti ispirati!

Se decidiamo di progettare e/o arredare una casa secondo i principi del Feng Shui dobbiamo per prima cosa entrare nell’ottica di disporre il mobilio e le stanze seguendo determinate regole per far si che la nostra personalità si possa trovare bene e in equilibrio con la casa.

  • Camera da letto: la camera da letto secondo il Feng Shui deve trovarsi lontano dalla strada e dal portone d’ingresso. Il letto dovrebbe essere collocato trasversalmente, con la testata orientata verso est. Testa e piedi non devono MAI puntare verso l’ingresso della stanza. Non posizionare specchi in camera da letto, secondo il Feng Shui gli specchi hanno la capacità di disturbare il campo energetico. Assolutamente da eliminare dalle stanze da letto PC e cellulari.

  • Salotto: nell’arredare il salotto di casa possiamo partire dalla posizione del divano, che secondo gli esperti deve essere sistemato rivolto verso la porta d’entrata per sottolineare l’accoglienza verso l’ospite, e con lo schienale contro un muro per sottolineare un senso di protezione.

  • Cucina. La cucina deve essere sempre ordinata e pulita e la porta non dovrebbe stare alla spalle di chi cucina in modo da favorire tranquillità. Il forno dovrebbe stare lontano sia dal frigorifero che dal lavello e le forme dei mobili dovrebbero essere morbide e senza spigoli.

  • Bagno. La posizione della stanza da bagno può essere disposta un po’ ovunque in casa, a patto che sia previstadi finestra e che la porta del bagno non si affacci sulla cucina

  • Ufficio. Gli uffici e gli studi sono stanze dove trascorriamo, volente o nolente, tanto del nostro tempo. Il Feng Shui prende in esame diversi dettagli riguardanti gli uffici. In questi ambienti le scrivanie dovrebbero essere sempre collocate in modo che il nostro sguardo sia diretto verso la finestra o la porta e la nostra schiena sia sempre protetta, possibilmente da un muro. NON posizionata mai la vostra scrivania fronte muro ma, quando possibile, privilegiate una visuale aperta

Negli ultimi anni è cresciuta a dismisura l’attenzione che gli italiani pongono nei confronti del giardino e in genere degli spazi outdoor. Il giardino, secondo le linee guida del feng shui deve essere curato in ogni minimo dettaglio. Le piante devono essere puntualmente curate e le fogli secche puntualmente eliminate. Un giardino poco curato è sinonimo spesso si poca attenzione e per le filosofie orientali sarebbe anche in grado di attirare sulla casa delle energie negative.

Corsi Academy
Redazione

Il Blog di Unione Professionisti è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata al mondo del lavoro e delle libere professioni. Con i professionisti ci rapportiamo e confrontiamo ogni giorno per fornire un'informazione dettagliata a 360 gradi. Il nostro staff di collaboratori è composto da giornalisti, professionisti, esperti in formazione professionale, grafici, esponenti del mondo imprenditoriale e non solo. Oltre alle classiche news, alle guide tecniche, agli approfondimenti tematici, alle segnalazioni di opportunità lavorative, offriamo anche un utile servizio di documenti in pdf (normative, fac-simile, modulistica … ) liberamente scaricabili e riutilizzabili.