Inarsind si schiera contro le proposte di modifica al Codice dei contratti

Inarsind si schiera contro le proposte di modifica al Codice dei contratti

Il futuro dei Liberi Professionisti! E se l’Italia non fosse un Paese per liberi professionisti?

Il futuro dei Liberi Professionisti! E se l’Italia non fosse un Paese per liberi professionisti?

Inarsind ha richiesto UFFICIALMENTE al comune di Molfetta di ritirare l’avviso per il bando di gara a titolo GRATUITO

Inarsind ha richiesto UFFICIALMENTE al comune di Molfetta di ritirare l’avviso per il bando di gara a titolo GRATUITO

Inarsind scrive ai Ministri Di Maio, Bonafede, Toninelli e Bogniorno: il lavoro deve essere sempre remunerato.

Inarsind scrive ai Ministri Di Maio, Bonafede, Toninelli e Bogniorno: il lavoro deve essere sempre remunerato.

Equo Compenso: Inarsind punta il dito contro la sentenza di Cassazione 14293/2018

Equo Compenso: Inarsind punta il dito contro la sentenza di Cassazione 14293/2018

Inarsind – dichiara in risposta a CNA – di combattere dal 2011 per la dignità e la professionalità dei CTU Consulenti Tecnici Ufficio

Inarsind – dichiara in risposta a CNA – di combattere dal 2011 per la dignità e la professionalità dei CTU Consulenti Tecnici Ufficio

Equo compenso? Per la Cassazione i professionisti possono lavorare gratis: sdoganato lo sfruttamento dei liberi professionisti!

Equo compenso? Per la Cassazione i professionisti possono lavorare gratis: sdoganato lo sfruttamento dei liberi professionisti!

Progetto Magistri: STOP al doppio lavoro di Docenti Universitari e Dipendenti Pubblici

Progetto Magistri: STOP al doppio lavoro di Docenti Universitari e Dipendenti Pubblici

Liberi professionisti figli di un DIO minore … il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici discrimina i Liberi Professionisti e favorisce i dipendenti pubblici

Liberi professionisti figli di un DIO minore … il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici discrimina i Liberi Professionisti e favorisce i dipendenti pubblici

Non c’è due senza tre: dopo Catanzaro e Solarino scoppia la bomba Picerno. L’accusa di INARSIND e la risposta (puntuale) del sindaco del Comune di Picerno

Non c’è due senza tre: dopo Catanzaro e Solarino scoppia la bomba Picerno. L’accusa di INARSIND e la risposta (puntuale) del sindaco del Comune di Picerno