All News #10 – Cocontest assume 2 architetti a Roma, come diventare CTU, le novità del Conto Termico 2.0

Nella decima puntata di Unione Professionisti All News parliamo di: Offerte di lavoro per architetti e Designer con Cocontest a Roma, come si diventa Consulente Tecnico d’Ufficio del tribunale e il Nuovo Conto Termico 2.0 operativo da martedì 31 Maggio 2016.

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

Offerte di lavoro per architetti e Designer: Cocontest assume due architetti a Roma. Ad annunciarlo in esclusiva sulle pagine di Unione Professionisti è stato Alessandro Rossi, cofondatore di Cocontest nel corso di una chiacchierata/intervista con la nostra Redazione Web. Una decima puntata di Unione Professionisti All News tutta incentrata sul mondo del lavoro, sulla formazione professionale specifica per i Consulenti Tecnici D’Ufficio, e sulle ultimissime novità per quanto riguarda i professionisti dell’Energia, cosa cambia con l’introduzione del Nuovo Conto Termico 2.0?

CoContest è una startup in costante crescita, siamo passati in pochi mesi da un team di 5 persone a uno di 12 persone, stiamo crescendo nelle metriche e stiamo anche validando alcuni nuovi modelli di business. Ovviamente, per sostenere la crescita è fondamentale aumentare il personale. Stiamo cercando al momento due figure da inserire gradualmente in organico, una a Giugno e una a Settembre, tutte e due in Italia e tutte e due con finalità di assunzione a tempo indeterminato.”

Chi può richiedere l’iscrizione albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del tribunale?

Possono essere iscritti all’Albo tutti coloro che dimostrino di essere in possesso di speciali competenza tecniche e professionali in una determinata materia e risultino inoltre essere iscritti nelle rispettive associazioni professionali. L’iscrizione nell’Albo dei consulenti tecnici del Giudice può essere richiesta mediante domanda da presentarsi al Presidente del Tribunale, nella cui circoscrizione l’aspirante risiede o ha il domicilio professionale. La domanda deve contenere la dichiarazione di iscrizione all’ordine professionale o alla Camera di Commercio, l’indicazione della Categoria e delle specialità prescelte. Per le categorie non previste dagli ordini professionali è necessaria la previa iscrizione nell’albo dei Periti e degli Esperti, tenuto dalla Camera di Commercio.

Quali sono le modalità per accedere agli incentivi del Nuovo Conto Termico 2.0

L’accesso agli incentivi può avvenire attraverso due semplici modalità. O tramite accesso diretto (per gli interventi realizzati dalle PA e dai soggetti privati, la richiesta deve essere presentata entro 60 giorni dalla fine dei lavori. È previsto un iter semplificato per gli interventi riguardanti l’installazione di uno degli apparecchi di piccola taglia contenuti nel Catalogo degli apparecchi domestici, reso pubblico e aggiornato periodicamente dal GSE . La richiesta operativa degli incentivi in accesso diretto deve avvenire tramite l’apposito applicativo informatico Portaltermico, tramite il quale i soggetti, entro 60 giorni dalla data di conclusione dell’intervento, compilano e inviano la documentazione necessaria per l’ammissione all’incentivo ndr) oppure seguendo una procedura di prenotazione (per gli interventi ancora da realizzare da parte delle PA e delle ESCO che operano per loro conto, è prevista l’erogazione di un primo acconto all’avvio e il saldo alla conclusione dei lavori ndr).


Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee.
“Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile” P.R.