All News #34 – Regolamento edilizio tipo, Accordo tra Anaci e RPT, Valutazione degli immobili

Regolamento edilizio tipo, Manutenzione e registro anagrafe condominiale, Valutazione degli immobili e formazione professionale per geometri

Valuta questo articolo

Sei il primo. Vota Ora!!!

La 34esima puntata di di Unione Professionisti All News incentrata su:  Regolamento edilizio tipo, Manutenzione e registro anagrafe condominiale, Valutazione degli immobili e formazione professionale per geometri.

Argomenti e temi che, con buona ragione, hanno attirato l’attenzione di migliaia di lettori. Interessati alle ultime novità in ambito edile e professionale.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 268 del 16 Novembre 2016, è stata pubblicata l’Intesa del 20 Ottobre 2016 recante “Intesa, ai sensi dell’articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni concernente l’adozione del regolamento edilizio tipo di cui all’articolo 4, comma 1- sexies del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380”. L’accordo, ratificato in Conferenza Unificata, tra Governo, Regioni, Province autonome ed Enti Locali ha adottato il Regolamento edilizio tipo.

Viene sottolineato come fino ad oggi siano state le Regioni ad avere la potestà normativa, e gli Enti locali la facoltà di regolamentare con le disposizioni di attuazione in materia urbanistica e di edilizia. Vi sono poi Regioni che hanno legiferato sull’argomento come l’Emilia Romagna, la Liguria, la Lombardia, la Sicilia, il Piemonte, l’Umbria la Toscana ed altre che hanno lasciato libertà di legiferare ai Comuni.

Mercoledì 16 novembre è’ stato siglato un importante Protocollo di intesa tra la Rete delle Professioni Tecniche e Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari). Tra le altre cose, l’accordo prevede l’applicazione di uno schema tipo per l’affidamento di incarichi tecnici da parte dei condomini e la collaborazione per definire uno standard nazionale che agevoli la compilazione del registro anagrafe condominiale come stabilito dalla legge 220/2012.

“Abbiamo formalizzato” ha commentato Armando Zambrano, Coordinatore della Rete e Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri “un’importante collaborazione tra RPT e Anaci che tocca temi sensibili come la sicurezza dei condomini. I professionisti tecnici si impegnano a curare l’elaborazione della parte tecnica del registro anagrafe condominiale e soprattutto a garantire lo sviluppo ulteriore del livello di qualità delle prestazioni professionali che dovranno essere finalizzate a ridurre al minimo i problemi che attualmente affrontano i condomini”.

Dopo le ultime circolari di Banca d’Italia, si riapre il dibattito in Italia sulla valutazione degli immobili: un’attività dalle rilevanti ricadute economiche e sociali, che vede i geometri italiani in prima fila. Il tema sarà al centro di un convegno che si terrà domani, venerdi 25 novembre, a Rovigo.

Un seminario da frequentare per essere aggiornati sulle tante novità che si registrano sul fronte della valutazione degli immobilisia in campo nazionale, sia in ambito internazionale. Mezza giornata di studio e di approfondimento per rimanere al passo con regole in continuo e profondo cambiamento.

L’appuntamento, che avrà inizio alle ore 14.30, presso la sede cittadina della Camera di Commercio, in piazza Giuseppe Garibaldi, e sarà moderato dal giornalista de Il Sole 24 Ore Cristiano Dell’Oste, è stato promosso dal Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Rovigo e dall’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili del capoluogo di provincia veneto, che saranno rappresentati dai rispettivi presidenti Guido Turchetti e Michele Ghirardini. Fra i relatori, il Vice Presidente CNGeGL Antonio Benvenuti.


Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.