Edilizia: sottoscritto il nuovo accordo sull’APE – Anzianità Professionale Edile

Le parti sociali dell’edilizia hanno sottoscritto il nuovo accordo sull’Anzianità Professionale Edile rilanciando e mettendo in sicurezza il Fondo Nazionale istituito nella scorsa tornata contrattuale.

Valuta questo articolo

Edilizia: sottoscritto il nuovo accordo sull’APE – Anzianità Professionale Edile Totale 5.00 / 5 1 Voti

Edilizia: sottoscritto il nuovo accordo sull’APE – Anzianità Professionale Edile. Lo fanno sapere le segreterie nazionali di FenealUil Filca-Cisl Fillea-Cgil, che spiegano “un risultato importante che, a partire dall’aumento delle ore minime obbligatorie, segna un ulteriore passo in avanti nel contrastare il lavoro grigio e le sotto dichiarazioni in un momento in cui soprattutto in alcune aree del Paese, come sottolineato anche dall’ultimo rapporto del Ministero del Lavoro, cresce il fenomeno dell’evasione e del lavoro nero.”

“Aumentata la platea dei lavoratori beneficiari e ribadita la centralità del sistema Casse Edili come strumento di tutela dei diritti e di contrasto alla irregolarità” proseguono i sindacati, che aggiungono “adesso è il momento di chiudere la partita del rinnovo del CCNL dell’edilizia rilanciando i salari e la qualità del settore che sono le leve principali sui cui provare a trasformare la ripresa in occasioni di lavoro.”

Il 6 febbraio sono riprese la trattative con Ance e Coop “Ribadiamo che i temi del contrasto al lavoro irregolare e alla concorrenza sleale, insieme al rilancio della bilateralità al servizio di un nuovo paradigma produttivo sempre più vocato all’ innovazione, devono continuare ad essere al centro del confronto e trovare nel contratto il primo strumento di governo di questi processi – concludono i sindacati – questa è la sfida che ci auguriamo colgano tutte le Associazioni datoriali.”

Entro il 1° maggio di ogni anno, per i lavoratori aventi diritto, la Cassa Edile eroga il premio dell’Anzianità Professionale Edile.

Gli importi vengono erogati tramite bonifico bancario o postale, a coloro che hanno comunicato i dati del conto corrente, oppure tramite assegno di traenza, che viene spedito direttamente all’indirizzo del lavoratore.

I lavoratori che desiderano ricevere la comunicazione con il dettaglio dell’erogazione A.P.E., possono richiederlo alla Cassa Edile semplicemente inviando un’e-mail all’indirizzo cassaedile@cassaedilecuneo.org indicando COGNOME, NOME, NASCITA e INDIRIZZO E-MAIL. Le erogazioni di importi a titolo di Anzianità Professionale Edile sono soggette a ritenuta I.R.P.E.F. in base al D.Lgs. n. 314 del 02/09/1997 (aliquota minima prevista dalle normative vigenti).

I n caso di pagamento tardivo dei contributi da parte dell’impresa, la Cassa Edile effettua delle erogazioni di A.P.E. straordinarie.

Promo Aprile
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.