Disponibili le Linee guida per presentare i Progetti di Riqualificazione Energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale (PREPAC)

Se siete una Pubblica amministrazioni centrale interessata a presentare progetti nell’ambito del Programma per la Riqualificazione Energetica degli edifici della PA Centrale (PREPAC), potete consultare le Linee Guida con i criteri generali e le indicazioni utili, rese disponibili da ENEA.

Corso Energy Manager

Valuta questo articolo

Disponibili le Linee guida per presentare i Progetti di Riqualificazione Energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale (PREPAC) Totale 5.00 / 5 1 Voti

Le Linee guida sono previste dall’art. 16, comma 3 del D.M. del 16 settembre 2016, “Modalità di attuazione del Programma di interventi per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale” per conseguire una riqualificazione energetica di almeno il 3% annuo della superficie utile climatizzata; per coordinare e monitorare lo stato di avanzamento del programma PREPAC è stata costituita una specifica Cabina di Regia per l’efficienza energetica composta dai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente.

L’ENEA ha inoltre costituito ‘PA-Obiettivo efficienza energetica’, una task force operativa per supportare le PA centrali e locali nella realizzazione di interventi di riqualificazione energetica e di riduzione dei consumi. A breve saranno introdotti e resi disponibili specifici strumenti di servizio.

I primi interventi saranno nel Comune di Assisi e per alcuni progetti del MIBACT nell’ambito dell’Accordo Quadro con ENEA per il supporto tecnico-scientifico, la sicurezza sismica e la conservazione del patrimonio culturale. Della task force fanno parte esperti del GSE con il quale sono state fatte collaborazioni per le diagnosi energetiche di alcuni edifici pubblici di particolare valenza, quali i Palazzi Montecitorio e San Macuto, l’Ospedale del Celio e il Comando Generale dei Carabinieri a Roma.

Quadro dei bandi relativi alle diagnosi energetiche di alcuni edifici pubblici attivi a livello regionale aggiornato al 7 agosto 2017

Sono qui riportati esclusivamente i bandi che hanno una scadenza temporale precisa o che sono attivi fino ad esaurimento dei fondi.

Regione Basilicata. Bando Efficienza energetica delle imprese, presentazione domande dalle ore 8.00 del 1° ottobre 2017 fino alle ore 20.00 del 30 novembre 2017

Provincia di Bolzano. Contributi per l’incentivazione degli impianti di biogas, fino al 30 giugno 2021. Efficientamento energetico e rinnovabili negli edifici e nelle strutture pubbliche o ad uso pubblico (residenziali e non residenziali), presentazione domande dal 29 marzo 2017 alle ore 12.00 del 30 settembre 2017

Regione Calabria. Finanziamento di interventi di efficientamento delle reti di illuminazione pubblica dei Comuni. Presentazione domande dalle ore 8:00 del 20 luglio 2017 fino alle ore 20:00 del 16 gennaio 2018 (Prima Linea di Intervento) e fino alle ore 20:00 del 18 settembre 2017 (Seconda Linea di Intervento)

Regione Emilia Romagna. Fondo Energia – fondo rotativo di finanza agevolata, presentazione domande dal 10 luglio 2017 al 30 settembre 2017

Regione Friuli-Venezia Giulia. Contributi per il recupero e l’acquisto con recupero della prima casa, presentazione domande dal 19 dicembre 2016

Regione Lombardia. Bando per la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione del sistema di gestione ISO 50001 presso le PMI, presentazione domande dal 28 settembre 2016. Fondo Regionale Efficienza Energetica (FREE). Presentazione domande dalle ore 12:00 del 15 maggio 2017 sino alle ore 12:00 del 15 settembre 2017

Regione Piemonte. Bando per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili nelle imprese, presentazione domande dalle ore 9.00 del 20 giugno 2016. Bando per la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione del sistema di gestione ISO 50001 presso le PMI. Presentazione domande dalle ore 10.00 del 3 ottobre 2016. Bando per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili degli Enti Locali con popolazione superiore a 5000 abitant. Presentazione domande dalle ore 9.00 del 5 giugno 2017 ed entro le ore 12.00 del 18 settembre 2017. Bando per l’efficienza energetica e fonti rinnovabili degli Enti Locali con popolazione fino a 5000 abitanti. Presentazione domande dalle ore 9.00 del 5 luglio 2017

Regione Puglia. Contributi per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Presentazione domande fino alle ore 24:00 del 30 agosto 2017 (scadenza prorogata alle ore 24.00 del 21 ottobre 2017). Aiuti alle PMI per efficienza energetica, cogenerazione ad alto rendimento e fonti rinnovabili. Presentazione domande a partire dal 29 giugno 2015

Regione Sardegna. Contributi per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Presentazione domande dal 6 luglio 2017 al 3 novembre 2017

Regione Sicilia. Contributi per investimenti in infrastrutture su piccola scala, comprese energie rinnovabili e risparmio energetico. Presentazione domande dal 30 giugno 2017 al 10 ottobre 2017

Regione Toscana. Bando per progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici. Presentazione domande dalle ore 9.00 del 26 luglio 2017 alle ore 17.00 del 31 gennaio 2018. Fondo di garanzia per investimenti in energie rinnovabili. Presentazione domande a partire dal 26 luglio 2014

Provincia di Trento. Contributo su anticipazioni fiscali per ristrutturazione casa – anno 2017. Presentazione domande dal 18 aprile 2017 al 30 novembre 2017. Contributi per l’efficienza energetica e le rinnovabili nelle imprese. Presentazione domande dal 1° luglio 2017 fino al 15 ottobre 2017

Regione Umbria. Bando per il cofinanziamento degli interventi di efficientamento previsti dal nuovo Conto termico. Presentazione domande dal 31 maggio 2016 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili

Tutti I Corsi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee.
“Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile” P.R.