Versamenti delle imposte Liberi Professionisti: slitta al 20 agosto il termine ultimo per i versamenti delle imposte

Dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 anche i lavoratori autonomi potranno effettuare i versamenti delle imposte con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento.

Valuta questo articolo

Versamenti delle imposte Liberi Professionisti: slitta al 20 agosto il termine ultimo per i versamenti delle imposte Totale 5.00 / 5 1 Voti

Versamenti delle imposte Liberi Professionisti: slitta al 20 agosto il termine ultime per i versamenti delle imposte. Dopo le proteste sollevate dai professionisti nei giorni scorsi, il ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) corregge il tiro sulla proroga dei termini per i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta 2016. In una nota diffusa lo scorso 26 luglio, il Mef ha annunciato che Il nuovo termine verrà formalizzato con un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze che sarà firmato nei prossimi giorni. Il Dpcm uniformerà il trattamento tra titolari di reddito di impresa e titolari di reddito di lavoro autonomo. In dettaglio, i versamenti interessati dalla nuova scadenza sono quelli derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione in materia di imposta sul valore aggiunto di imprenditori e lavoratori autonomi.

Con un altro Dpcm, in dirittura d’arrivo, viene prorogato invece, al 31 ottobre 2017 il termine per la presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) e delle dichiarazioni in materia di Versamenti delle imposte Liberi Professionisti sui redditi e di Irap.

Il comunicato di ieri, integrando quanto contenuto nel precedente comunicato dello scorso 20 luglio, specifica meglio l’ambito oggettivo della proroga. Sul punto si precisa che i Versamenti delle imposte Liberi Professionisti interessati dalla nuova scadenza sono quelli derivanti:

  • dalla dichiarazione dei redditi (Irpef/Ires/imposte sostitutive),

  • dalla dichiarazione Irap e

  • dalla dichiarazione in materia di imposta sul valore aggiunto (saldo Iva)

  • di imprenditori e lavoratori autonomi.

Il prezioso documento del MEF si spinge oltre annunciando che con un altro DPCM, in dirittura d’arrivo, verrà prorogato al 31 ottobre 2017:

  • il termine per la presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) e

  • il termine per la presentazione delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di Irap.

A rigor di logica, secondo alcuni esperti tributaristi intervistati dalla nostra redazione web il nuovo termine dovrebbe valere anche per le imprese soggette al nuovo principio della derivazione rafforzata che già beneficiano della miniproroga al 16 ottobre.

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.