Anche il Piemonte ha recepito i moduli unificati e standardizzati per edilizia

Anche la Regione Piemonte, dopo altre 13 Regioni, ha deliberato, lo scorso 19 Giugno, il recepimento dei moduli unificati e standardizzati per edilizia

Valuta questo articolo

Anche il Piemonte ha recepito i moduli unificati e standardizzati per edilizia Totale 5.00 / 5 2 Voti

Anche la Regione Piemonte, dopo altre 13 Regioni, ha deliberato, lo scorso 19 Giugno, il recepimento dei moduli unificati e standardizzati per edilizia e le attività produttive, approvati dalla Conferenza Unificata lo scorso 4 Maggio. La modulistica unificata, in formato pdf dinamico, è disponibile sul sito web http://www.mude.piemonte.it/site/documenti-e-guide-per-i-comuni della Regione. Gli stessi moduli unificati e standardizzati per edilizia saranno resi disponibili al loro utilizzo telematico nel Mude Piemonte a far data dal prossimo 30 Giugno 2017.

Con altra delibera la Regione ha anche recepito e approvato “i moduli unificati e standardizzati per edilizia e le attività artigianali”.

Si legge infatti sul sito telematico istituzionale della Regione che “Con D.G.R. 19 Giugno 2017, n. 20-5198 recante Adeguamento regionale della modulistica unificata e standardizzata in materia di attività commerciali e assimilabili, in particolare per alcune attività artigianali, approvata in sede di Conferenza Unificata con l’Accordo del 4 maggio 2017 è stata adottata la modulistica unificata e standardizzata, integrata con gli specifici adeguamenti regionali in materia di attività commerciali (All.1) e assimilabili, in particolare per alcune attività artigianali (All. 2), nonché le relative istruzioni operative sull’utilizzo della nuova modulistica approvata in sede di Conferenza Unificata con l’Accordo del 4 maggio 2017″

Come già ricordato, in base all’articolo 2 del testo approvato in Conferenza Unificata, le Regioni dovevano provvedere entro il 20 Giugno 2017, ad adeguare in relazione alle specifiche normative regionali, i contenuti informativi dei moduli unificati e standardizzati, utilizzando le informazioni contrassegnate come variabili. I Comuni dovranno poi adattare i moduli in uso sulla base delle previsioni dell’accordo entro e non oltre il 30 Giugno 2017.

Oltre il Piemonte le altre 13 Regioni o Province autonome, ad oggi, che hanno adottato o approvato i nuovi moduli unificati e standardizzati per edilizia sono: Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Valle D’Aosta, Veneto, Provincia Autonoma di Trento.

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.