L’INPS diffonde i dati sulle assunzioni nelle imprese

L'INPS comunica i primi risultati degli sgravi contributivi previsti dalla Legge di Stabilità 2015.

Valuta questo articolo

L’INPS diffonde i dati sulle assunzioni nelle imprese Totale 5.00 / 5 2 Voti

L’INPS comunica i primi dati relativi alle “nuove” assunzioni delle imprese italiane. Assunzioni che secondo Palazzo Chigi sarebbero legati indissolubilmente agli sgravi contributivi previsti dalla Legge di Stabilità 2015.

Le misure a favore delle assunzioni agevolate, nonostante le decine di critiche mosse da opposizione e parte delle categorie sindacali, attuate dal Governo sembrano comunque dare i primi risultati. Risultati che vengono rivendicati e diffusi anche dal presidente INPS Tito Boeri “in venti giorni, ossia dall’1 al 20 febbraio, 76mila imprese hanno richiesto di assumere con la decontribuzione”. 76.000 aziende che hanno richiesto di accedere agli sgravi fiscali e hanno assunto lavoratori a tempo indeterminato.

Sicuramente dati incoraggianti per tutta l’economia del sistema Italia, per cui L’INPS garantisce piena e totale trasparenze .

“Come INPS diffonderemo periodicamente tutti i dati relativi alle assunzioni agevolate previste dalla Legge di Stabilità 2015. A fine mese forniremo, tra circa dieci giorni ndr,  tutti numeri per poter procedere alla comparazione tra imprese e assunzioni fatte negli anni precedenti».

Secondo l’INPS:

– il 36% degli imprenditori italiani pensa di assumere nel corso dell’anno 1 o più dipendenti a tempo indeterminato approfittando dei nuovi sgravi;

– il 21% pensa di orientarsi, nonostante la decontribuzione, sui contratti a tempo determinato;

– un  43% invece si dichiara ancora indeciso.

La nuova Legge di Stabilità prevede, inoltre per assunzioni con contratto a tempo indeterminato decorrenti dal 1° gennaio 2015 e stipulate entro il 31 dicembre 2015, che i datori di lavoro siano esonerati dal versamento dei contributi previdenziali INPS, fino a 36 mesi, per non oltre 8.060 euro l’anno. Il beneficio si applica per nuovi assunti senza contratto stabile da almeno sei mesi, riguarda quindi; assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori non occupati con tale contratto nei 6 mesi precedenti, sgravio del 100%, premio INAIL dovuto, agevolazioni per assunzioni da gennaio e stipulate entro dicembre 2015.

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.