Le procedure di valutazione immobiliare: come valutare un immobile

Come valutare un immobile: prossime evoluzioni delle Linee Guida alla luce dell’evoluzione degli standard di valutazione immobiliare europei

Corso Valutazione Immobiliare

Valuta questo articolo

Le procedure di valutazione immobiliare: come valutare un immobile Totale 5.00 / 5 8 Voti

Procedure di valutazione immobiliare, metodo del confronto di mercato e metodo finanziario, valore di mercato, codice di condotta dei periti, come valutare un immobile: questi e molti altri i principi che consentiranno di eseguire valutazioni degli immobili secondo i parametri di chiarezza e trasparenza contenuti nelle nuove delle Linee Guida ABI diffuse nel corso delle ultime settimane e già al centro di un dibattito condiviso da parte di diversi ordini professionali.

Un importante risultato, che pone il mercato italiano del credito ipotecario all’avanguardia in Europa.

Un affermazione più volte ripetuta nel corso della tavola rotonda svoltasi a Roma lunedi 14 dicembre 2015, a cui hanno partecipato; Assovib, Collegio Nazionale degli Agrotecnici, Collegio Nazionale dei Periti Agrari, Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali, Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Consiglio Nazionale dei Periti Industriali, Consiglio Nazionale Geometri e Tecnoborsa.

“Quello che abbiamo ottenuto è da considerare un traguardo fondamentale per il settore del credito immobiliare” ha dichiarato Luca Bertalot, General of the European Mortgage Federation (EMF) and European Covered Bond Council (ECBC) “Un traguardo che ha messo in evidenza come i contenuti delle nuove Linee Guida ABI diventano una sorta di cassetta degli attrezzi di cui potrà disporre ogni professionista della valutazione immobiliare in possesso dei necessari requisiti per valutare i singoli immobili, ossia asset da includere nel bilancio della banca”.

Secondo Angelo Peppetti invece, Ufficio Crediti ABI “le nuove Linee Guida e le indicazioni su come valutare un immobile, sono il risultato di due visioni complementari: quella della committenza che richiede la perizia e di cui ABI si rende interprete, e quella di chi fattivamente la elabora, ossia i valutatori immobiliari deputati a svolgere questa specifica attività”.

Sul tema non poteva mancare l’intervento della Rete delle Professioni tecniche, che per bocca del suo coordinatore, l’ingegner Armando Zambrano, ha dichiarato ufficialmente che “al raggiungimento di questo importante obiettivo abbiamo concorso con impegno e tenacia, ponendo sul tavolo di lavoro aspetti e i risvolti determinanti”, una condivisione di interessi su cui non potevano che concordare altre categorie professionali, geometri su tutti.

Il CNGeGL infatti, presente alla tavola rotonda con la figura del Vice Presidente Antonio Benvenuti, ha delineato uno scenario futuro dove le linee guida dell’ABI potranno sicuramente contribuire allo sviluppo delle pratiche di stima immobiliare delle società.

Uno sviluppo in questo senso in effetti potrebbe rappresentare una sorta di certificazione per l’imprenditore, certificazione che gli permetterebbe di ottenere più facilmente un prestito da parte delle banche o degli istituti di credito.

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.