Il Costa Rica punta sulle energie rinnovabili e indica la strada

Da gennaio in Costa Rica, grazie allo sviluppo di geotermico e idroelettrico, l’elettricità arriva da energie rinnovabili.

Valuta questo articolo

Il Costa Rica punta sulle energie rinnovabili e indica la strada Totale 5.00 / 5 2 Voti

Il Costa Rica è, ad oggi,  il primo stato 100% rinnovabile. Il Paese sudamericano ha raggiunto il traguardo di generare tutta la sua energia da fonti rinnovabili, combinando idroelettrico e geotermico. E lo fa da ben 75 giorni di fila. Un piccolo green record che in tanti stanno già osservando con attenzione e curiosità.

Certo bisogno sottolineare come il record sia dovuto, oltre che dalle buone attitudini del Governo del Costa Rica anche, e soprattutto, dalle abbondanti piogge.

Le abbondanti piogge di queste ultime settimane infatti hanno permesso ai quattro principali impianti idroelettrici del Paese centro americano di dare energia al Costa Rica senza necessità dell’apporto di fonti derivate dagli idrocarburi. A confermarlo sarebbero i dati dello stesso  sistema elettrico nazionale, che da gennaio hanno cominciato ad evidenziare una tendenza green che ad oggi non accenna a diminuire.

Il Costa Rica, da sempre particolarmente sensibile alle tematiche energetiche è da diversi anni uno degli stati virtuosi nel panorama  americano.

Il Costa Rica è infatti il secondo stato in America Latina per la produzione di energia, ma soprattutto è uno dei leader nella copertura del fabbisogno nazionale, il tutto praticando prezzi davvero bassi se confrontati con il mercato internazionale dell’energia.

Il record sulle energie rinnovabili è comunque altrettanto significativo. Il Costa Rica ha generato fino all’80 per cento della sua elettricità da impianti idroelettrici lo scorso anno. Purtroppo, le recenti siccità hanno portato la nazione a fare ricorso a sistemi di back-up a gasolio. Sull’onda dell’entusiasmo delle ultime settimane si è comunque deciso di investire su nuovi grandi centrali geotermiche: il governo ha infatti approvato un progetto che prevede una spesa di quasi un miliardo di dollari da destinare alle energie rinnovabili.

Il piano, co-finanziato dall’Agenzia giapponese e dalla Banca europea per gli investimenti , ha scelto come luogo della costruzione la provincia di Guanacaste, nel nord ovest del Paese.

 

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.