Trucchi ed effetti Photoshop: come migliorare i vostri report di lavoro con il software Adobe Photoshop

La grafica per chi la usa si sa, è un vera passione. Scopri i migliori trucchi ed effetti Photoshop selezionati dai nostri esperti

Corso Photoshop

Valuta questo articolo

Trucchi ed effetti Photoshop: come migliorare i vostri report di lavoro con il software Adobe Photoshop Totale 5.00 / 5 3 Voti

Non sono molti i software in circolazione, con successo, da più di venti anni. Ancora meno quelli che sembrano essere diventati indispensabile nel lavoro tecnico di tutti i giorni. La versione più primitiva di Adobe Photoshop venne realizzata Thomas Knoll nel 1987 su di un Mac Plus. Display (cosi si chiamava l’originaria versione del software Photoshop) visualizzava immagini costruite in scala di grigio su monitor in bianco e nero.

Una prima versione un po’ minimale certo, ma una prima versione che, anche questo è indubbio, rappresenta una sorta di spartiacque delle grafica mondiale. Ma quanto acqua è passata sotto i ponti della grafica. Da quella prima scarna versione si è infatti passati alle decine di trucchi ed effetti Photoshop. Trucchi ed effetti che rendono davvero il software Photoshop un prodotto senza paragoni. Ma vediamo quali sono, secondo i nostri esperti, i trucchi e gli effetti photoshop che un professionista tecnico non può evitare di conoscere.

Selezionare rapidamente un nuovo pennello. Se stai usando lo strumento Brush e ti trovi a dover cambiare spesso la forma del pennello, è sufficiente cliccare col destro in qualsiasi punto dell’immagine per avere accesso alle opzioni del tool Brush e cambiare rapidamente il tipo di pennello in uso. Chiaramente, questo trick è valido per tutti i tool che usano i pennelli.

Cambiare la dimensione del pennello rapidamente. Un altro dei trucchi e degli effetti su Adobe photoshop che vi consigliamo per migliorare i vostri report e le vostre presentazioni di lavoro riguarda ancora l’uso dello strumento pennelli. Usando qualunque tool che si basa sui pennelli, basta tenere premuto il tasto ALT e trascinare il cursore verso destra o sinistra. Sarà cosi possibile cambiare velocemente la dimensione del pennello. Allo stesso modo, trascinando il cursore in alto o in basso potrai cambiarne la morbidezza.

Regolare l’opacità di un tool senza digitare nella casella Opacity. In questo caso è infatti sufficiente digitare la percentuale di opacità desiderata direttamente sulla tastiera.

Isolare livelli in Photoshop. Per isolare un singolo livello è sufficiente tenere premuto il tasto ALTe fare clic sull’icona dell’occhio in corrispondenza del livello che si vuole isolare, nella palette Layers. Per ripristinare lo stato precedente del disegno, è sufficiente ripetere lo stesso procedimento.

Funzione smart Objects. Gli Smart Objects sono una funzione di Adobe Photoshop indispensabile se lavori su file con tanti livelli soggetti a modifiche frequenti. É possibile creare uno Smart Object a partire da un qualsiasi livello. Cosi facendo, qualsiasi trasformazione applicata allo stesso livello sarà sempre reversibile ed editabile. Per creare uno Smart Object è sufficiente cliccare col pulsante destro del mouse su i livelli che si vogliono convertire. Dopo di che si dovrà selezionare la voce Convert to Smart Object.

Come navigare nel contenuto di un’immagine con le scorciatoie? Per eseguire questo “trucco photoshop“ è sufficiente richiamare lo strumento Zoom con la combinazione di tasti CTRL+BARRA SPAZIATRICE, e rilasciarlo successivamente per poi tornare allo strumento che si stava utilizzando in precedenza. Se si utilizza una versione di Adobe Photoshop CS5 o superiore, usando lo strumento Scrubby Zoom, sarà possibile navigare nell’immagine in modo ancora più fluido.

Alternare gli strumenti Dodge e Burn con la tastiera. Per alternare questi due strumenti non è necessario muoversi ogni volta nella palette dei Tools e cambiare lo strumento attivo. Sarà infatti sufficiente tenere premuto il tasto ALT con lo strumento Dodge attivo per trasformarlo cosi temporaneamente in Burn e viceversa.

Ottenere un nuovo layer da una selezione. Per ottenere un nuovo layer da una selezione è necessario Selezionare la parte che ci interessa e, una volta selezionato il livello che la contiene, premere CTRL+J cosi da creare un nuovo livello che contenga esclusivamente il contenuto della selezione.

Aggiungere, sottrarre e intersecare selezioni in Adobe Photoshop con le scorciatoie. Dopo aver selezionato un’area con qualsiasi strumento, bisogna tenere premuto il tasto MAIUSC per aggiungere una nuova selezione a quella esistente, oppure il tasto ALT per effettuare una sottrazione. La combinazione ALT+MAIUSC consente, invece, di intersecare le selezioni.

Corsi Crediti Architetti
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.