Pubblicata la prima guida online ai Fondi Europei

La prima guida online ai Fondi Europei interamente consultabile su smartphone, pc o tablet, ma si può scaricare anche nell’innovativa versione ePub

Valuta questo articolo

Pubblicata la prima guida online ai Fondi Europei Totale 4.83 / 5 6 Voti

È la prima guida online ai Fondi Europei interamente consultabile su smartphone, pc o tablet, ma si può scaricare anche nell’innovativa versione ePub per l’utilizzo senza un collegamento Internet. Quella pubblicata online nei giorni scorsi è la prima Guida digitale ai fondi comunitari consultabile sul sito www.guidaeuroprogettazione.eu.

La guida online ai Fondi Europei è completamente pubblica, gratuita e in continuo aggiornamento, ed è stata realizzata grazie al contributo di Fondazione Cariplo, Fondazione CRT, Fondazione CRC e il patrocinio dell’Acri.

“ Da oggi, enti, associazioni, organizzazioni e tutti i soggetti del territorio che vogliono partecipare a bandi europei, avranno a disposizione una “bussola” digitale per orientarsi nel complesso sistema dei fondi UE fino al 2020” si può leggere nel comunicato stampa congiunto firmato da Cariplo, CRT, CRC, e Acri “più di 200 miliardi di euro gestiti direttamente dalla Commissione europea attraverso 12 grandi programmi e oltre 440 miliardi (di cui 42,7 per l’Italia ndr ) di fondi a gestione indiretta (i cosiddetti “fondi strutturali” ndr ), a cui si aggiungono i cofinanziamenti di Stato e Regioni”.

La capacità di intercettare questa mole di risorse, però, è decisamente bassa: lo dimostrano, ad esempio, i dati 2015 del programma “Europa Creativa/Cultura”, dai quali emerge come la percentuale di successo dell’europrogettazione italiana sia inferiore al 9%: solo 9 progetti su 101 presentati dall’Italia sono stati selezionati per la cooperazione su piccola scala, con un tasso di successo dell’8,9%; questa percentuale scende addirittura al 6% per la cooperazione su larga scala, dove sono stati scelti solo 2 progetti sui 33 presentati dall’Italia”

La Guida online ai fondi europei perciò è uno strumento pratico-operativo a supporto dell’europrogettazione: di facile consultazione, verrà aggiornata in tempo reale, e conterrà anche gli interventi che le fondazioni coinvolte hanno all’attivo nell’ambito della progettazione europea.

Cosa sono i Fondi Strutturali e quale importanza rivestono oggi nella moderna economia europea ?

Negli anni Cinquanta, erano evidenti le grandi differenze di qualità di vita esistente nelle diverse parti d’Europa, o in altri termini, nella ricchezza o povertà dei suoi vari territori. I sostenitori del progetto comunitario decisero quindi, di elaborare un’apposita politica di coesione sostenuta da specifici finanziamenti, chiamati Fondi strutturali.

Per questo, i Fondi strutturali sono diventati pacchetti di interventi finanziari con finalità sia politiche che amministrative, accompagnati da rispettive linee guida e Regolamenti, ideati e programmati per facilitare, in ultima analisi la costruzione degli Stati Uniti di Europa (UE).

Tutti I Corsi
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.