Pubblicata la prima guida online ai Fondi Europei

La prima guida online ai Fondi Europei interamente consultabile su smartphone, pc o tablet, ma si può scaricare anche nell’innovativa versione ePub

Valuta questo articolo

Pubblicata la prima guida online ai Fondi Europei Totale 4.83 / 5 6 Voti

È la prima guida online ai Fondi Europei interamente consultabile su smartphone, pc o tablet, ma si può scaricare anche nell’innovativa versione ePub per l’utilizzo senza un collegamento Internet. Quella pubblicata online nei giorni scorsi è la prima Guida digitale ai fondi comunitari consultabile sul sito www.guidaeuroprogettazione.eu.

La guida online ai Fondi Europei è completamente pubblica, gratuita e in continuo aggiornamento, ed è stata realizzata grazie al contributo di Fondazione Cariplo, Fondazione CRT, Fondazione CRC e il patrocinio dell’Acri.

“ Da oggi, enti, associazioni, organizzazioni e tutti i soggetti del territorio che vogliono partecipare a bandi europei, avranno a disposizione una “bussola” digitale per orientarsi nel complesso sistema dei fondi UE fino al 2020” si può leggere nel comunicato stampa congiunto firmato da Cariplo, CRT, CRC, e Acri “più di 200 miliardi di euro gestiti direttamente dalla Commissione europea attraverso 12 grandi programmi e oltre 440 miliardi (di cui 42,7 per l’Italia ndr ) di fondi a gestione indiretta (i cosiddetti “fondi strutturali” ndr ), a cui si aggiungono i cofinanziamenti di Stato e Regioni”.

La capacità di intercettare questa mole di risorse, però, è decisamente bassa: lo dimostrano, ad esempio, i dati 2015 del programma “Europa Creativa/Cultura”, dai quali emerge come la percentuale di successo dell’europrogettazione italiana sia inferiore al 9%: solo 9 progetti su 101 presentati dall’Italia sono stati selezionati per la cooperazione su piccola scala, con un tasso di successo dell’8,9%; questa percentuale scende addirittura al 6% per la cooperazione su larga scala, dove sono stati scelti solo 2 progetti sui 33 presentati dall’Italia”

La Guida online ai fondi europei perciò è uno strumento pratico-operativo a supporto dell’europrogettazione: di facile consultazione, verrà aggiornata in tempo reale, e conterrà anche gli interventi che le fondazioni coinvolte hanno all’attivo nell’ambito della progettazione europea.

Cosa sono i Fondi Strutturali e quale importanza rivestono oggi nella moderna economia europea ?

Negli anni Cinquanta, erano evidenti le grandi differenze di qualità di vita esistente nelle diverse parti d’Europa, o in altri termini, nella ricchezza o povertà dei suoi vari territori. I sostenitori del progetto comunitario decisero quindi, di elaborare un’apposita politica di coesione sostenuta da specifici finanziamenti, chiamati Fondi strutturali.

Per questo, i Fondi strutturali sono diventati pacchetti di interventi finanziari con finalità sia politiche che amministrative, accompagnati da rispettive linee guida e Regolamenti, ideati e programmati per facilitare, in ultima analisi la costruzione degli Stati Uniti di Europa (UE).

Corsi Crediti Architetti
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.