Domotica e automazione

Italiano il progetto di automazione vincitore del Solar Decathlon Europe 2014

Corso Domotica

Valuta questo articolo

Domotica e automazione Totale 5.00 / 5 2 Voti

Rhome for Dencity è un  progetto di automazione domotica  curato dal team dell’Università Roma Tre guidato dall’architetto Chiara Tonelli. Il team italiano ha vinto l’edizione 2014 del Solar Decathlon Europe tenutasi a Versailles, in Francia, registrando performance significative in ciascuna delle dieci prove che costituiscono la gara.

Dai Google Glass alle facciate adattive, passando per i droni e le app connesse con le reti del trasporto pubblico.  L’esistenza delle persone si sta sempre più volgendo verso un lato digitale.

Un concetto di digitale che solo apparentemente sembrerebbe tagliare fuori le classiche professioni intellettuali.

Ingegneri, architetti rappresentano anche per questo prossimo futuro le categorie professionali attorno a cui ruota lo sviluppo del settore dell’ automazione. Compito dell’architetto è quindi quello di affrontare, conoscere e progettare questo nuovo strato della percezione. In particolare, riguardo al tema del comfort e dell’efficienza energetica, il monitoraggio, e quindi la sensoristica, svolge da diversi anni un ruolo di primo piano. Ma se la tecnologia è neutra, la sua interpretazione ne definisce il profilo etico.

Come sono cambiate le professioni è cambiato anche il mercato. Ora tutto sembra muoversi risolutamente verso l’automazione, verso un concetto di domotica che esclude l’utente dalle scelte, il progetto Rhome propone in controtendenza il suo more information, less automation ponendo al centro il coinvolgimento dell’utente. Una tecnologia che secondo indiscrezioni provenienti dal mondo accademico sembra dover esplodere definitivamente nel 2015 

I motivi sono due: il primo è che la residenza deve godere di un rapporto intimo di interazione con il proprio abitante. Il secondo risiede invece nella consapevolezza che l’automazione, pur producendo, se ben calibrata, un risparmio energetico certo, può diseducare l’utente, trasformare l’uomo in un androide scollegato dalla realtà che lo circonda. Ciò non vuol dire rinunciare alla tecnologia. Semplicemente, e il progetto firmato dall’università di Roma Tre lo dimostra, bisogna declinare diversamente questi rapporti.

Il progetto di automazione Rhome vuole essere un sistema online di data visualization. Un sistema di automazione che aiuti l’utente a compiere alcune scelte energetiche. Un aiuto quindi non una sostituzione.

Nel progetto Rhome for Dencity l’abitazione viene costantemente monitorata per tenere sotto controllo i parametri legati alla temperatura, alla qualità dell’aria, all’irraggiamento solare. Un controllo a 360 gradi sull’abitazione che serve per recuperare informazioni da catalogare in un data base. L’utente, attraverso diversi livelli di approfondimento, può esplorare questi dati e rielaborarli in relazione al suo modo di vivere l’abitazione, imparando anche dai propri errori, più o meno volontari o gratuiti.

 

Corsi Crediti Ingegneri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.