Quali differenze tra software Docfa e software Pregeo

Sono entrambi dei software che vengono utilizzati nell’ambito degli atti di aggiornamento catastale, ma quali differenze esistono tra software Docfa e software Pregeo?

Corso Pregeo

Valuta questo articolo

Quali differenze tra software Docfa e software Pregeo Totale 5.00 / 5 3 Voti

Quali differenze tra software Docfa e software Pregeo? La domanda sembra banale e probabilmente per chi con il software pregeo 10 o con il programma Docfa ci lavora e si confronta ogni giorno lo è sul serio.

Ma capire quali differenze esistono tra software Docfa e software Pregeo è una domanda più frequente di quanto possa sembrare, almeno tra i neofiti degli atti di aggiornamento catastale.

Quale sono le differenze tra software Docfa e software Pregeo?

Per capire quali sono le differenze tra Pregeo e Docfa possiamo partire dalle definizioni dei due software. Docfa e Pregeo sono entrambe delle procedure specifiche per l’ aggiornamento degli atti catastali. Utilizzare questi due programmi, da installare preventivamente sui propri computer è facilissimo, ma per inviare gli elaborati all’Agenzia del territorio riguardanti gli immobili e i terreni occorre essere abilitati alla procedura.

Le differenze tra software Docfa e software Pregeo consistono principalmente in:

  • il software DOC.FA (DOcumenti Catasto FAbbricati) riguarda l’ aggiornamento del catasto fabbricati, variazioni, integrazioni, cambio di destinazione d’ uso, in pratica si presentano le planimetrie di un immobile;

  • il software PREGEO (PREtrattamento atti GEOmetrici) riguarda l’ aggiornamento del catasto terreni (frazionamenti e tipo mappale), ossia tutto quello che riguarda il frazionamento/fusione di terreno e/o la messa in mappa di un edificio.

Una raccomandazione, per quanto riguarda l’ uso del docfa nel caso si intenda avvalersi di un professionista abilitato, è consigliabile scaricare il programma sul proprio computer effettuando una prima simulazione, una sorta di test di verifica. Questo per una semplice e pratica ragione, spesso i professionisti del settore, preferiscono valutare in eccesso i parametri di immissione per evitare contestazioni sulla approvazione, con la conseguente re-immissione dei dati elaborati. Questo comporta a volte differenze sostanziali nella valutazione degli immobili.

Docfa e Pregeo sono comunque due software fondamentali, due programmi conosciutissimi che hanno in parte rivoluzionato la professione e per i quali, viste le recenti novità, è consigliabile un corso di formazione o di aggiornamento professionale in materia.

“Il software Pregeo ha rivoluzionato il mondo degli atti catastali” afferma Graziano Castello docente per unione professionisti del corso online Pregeo 10 APAG 2.08 “per capire l’importanza di Pregeo basta pensare a quando, per presentare gli atti di aggiornamento catastale, tutti i rilievi dovevano essere effettuati con il metodo degli allineamenti e degli squadri. Cordella metrica, squadro, paline, triplometro, erano questi gli strumenti che i tecnici erano costretti ad utilizzare. Ora grazie a Pregeo questo metodo di lavoro, considerato dagli esperti di scarsa precisione, è stato definitivamente sostituito con i metodi celerimetrico, poligometrico o satellitare.”

Corsi Crediti Geometri
Mauro Melis

Giornalista, Fotoreporter, Copywriter, Blogger, Web Writer, Addetto Stampa per giornali, riviste, enti pubblici e blog aziendali. Provo a descrivere il loro mondo e le loro storie, le loro passioni e le loro idee. "Tutto quello che ho per difendermi è l’alfabeto; è quanto mi hanno dato al posto di un fucile" P.R.